rotate-mobile
Cronaca

Veterinario in strada con una flebo per soccorrere un gattino

Continuano i disagi legati ai ritardi con cui le amministrazioni comunali rispondono alle richieste di soccorso di randagi in difficoltà. Se n’è avuta l’ennesima dimostrazione lo scorso 30 maggio a Tuturano

BRINDISI – Continuano i disagi legati ai ritardi con cui le amministrazioni comunali rispondono alle richieste di soccorso di randagi in difficoltà. Se n’è avuta l’ennesima dimostrazione lo scorso 30 maggio a Tuturano, frazione di Brindisi, dove un veterinario ha dovuto soccorrere con una flebo un gattino con evidenti difficoltà respiratorie, dopo il mancato intervento da parte degli enti preposti, sollecitati da una cittadina.

FILU GATTO 2-2

A raccontare l’accaduto è Antonella Brunetti, -delegata di Guardia dell'Ambiente sezione di Brindisi, la quale ha contattato prima la polizia municipale e poi i carabinieri, i quali hanno coinvolto il servizio sanitario dell’Asl. Sul posto si è recato il veterinario reperibile dell’azienda sanitaria, che “non ha fatto altro che constatare la situazione in cui versava il gatto – si legge in un comunicato della Guardia dell’ambiente - affrontando così  la problematica con un primo soccorso”. Successivamente la bestiola è stata ricoverata presso la clinica veterinaria privata più vicina.

"Da circa dieci anni la situazione è sempre la stessa - afferma Antonella Brunetti- cittadini che allertano le associazioni, organi di polizia in difficoltà sulla gestione della situazione, responsabili comunali assenti, veterinari Asl presenti ma limitati nelle disposizioni di assistenza ed infine gli unici a pagare con la vita , sono sempre e solo loro, gli animali, i gatt".

"I tempi sono ormai maturi per un sostanziale adeguamento al quadro normativo in linea con l'accresciuta sensibilità e attenzione che i cittadini rivolgono agli animali, nonché al disconoscimento della sofferenza di tanti esseri senzienti.Inammissibile assistere ad una scena simile. Non mi aspetto risposte dal Comune ma un piano attuativo e risolutivo, in 11 mesi di commissariamento saranno innumerevoli gli animali che avranno bisogno di assistenza." 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veterinario in strada con una flebo per soccorrere un gattino

BrindisiReport è in caricamento