menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Palaflorio di Bari durante il concerto dei Negramaro

Il Palaflorio di Bari durante il concerto dei Negramaro

"Vie di fuga ostruite durante il concerto dei Negramaro": esposto al prefetto

“Gradini completamente occupati dagli spettatori, con ostruzione di ogni via di fuga in caso di emergenza”. Tale scenario, come documentato dalle foto a corredo dell’articolo, si è verificato ieri (21 novembre) al Palaflorio di Bari, durante il concerto della band dei “Negramaro” (con repliche stasera e domani), nell’ambito del tour “La rivoluzione”

BRINDISI – “Gradini completamente occupati dagli spettatori, con ostruzione di ogni via di fuga in caso di emergenza”. Tale scenario, come documentato dalle foto a corredo dell’articolo, si è verificato ieri (21 novembre) al Palaflorio di Bari, durante il concerto della band dei “Negramaro” (con repliche stasera e domani), nell’ambito del tour “La rivoluzione”.

La questione è stata sollevata da uno degli avvocati dell’Adoc di Brindisi, Marco Masi, attraverso una “comunicazione urgente”, inviata stamani alla prefettura di Bari, ai carabinieri, alla polizia di Stato, alla polizia municipale e alla Protezione civile. Il legale si è attivato dopo aver ricevuto numerose segnalazioni da parte dei brindisini presenti all’evento, i quali avrebbero ottenuto “risposte evasive”, si legge nella nota IMG_3445-2

“In effetti, poco dopo, in seguito ad un malore di una signora – scrive l’avvocato Masi - i sanitari hanno avuto serie difficoltà per raggiungere la spettatrice che necessitava di assistenza.  Fortunatamente non è accaduto nulla di grave ma, si spera, di non attendere che qualcosa accada prima di prendere provvedimenti”.

E proprio per evitare che simili episodi possano ripetersi in occasione delle repliche in programma oggi e domani, il professionista esprime l’auspicio “di un tempestivo intervento a partire già dalla serata di oggi con piccoli ma necessari rimedi che possano garantire lo spettacolo in piena sicurezza”.

Nella comunicazione si fa cenno anche a una “nota positiva” riferita dalle stesse persone che hanno segnalato i disagi.  Quale? “L’efficiente lotta ai così detti ‘abusivi’ all'esterno del palazzetto con la massiccia presenza di forze dell'ordine anche in borghese”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento