rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca San Donaci

Ladri di rame si arrampicano su un ripetitore: furto sventato dai vigilantes

Cumuli di cavi di rame e attrezzi del mestiere, fra cui corde da arrampicata, abbandonati sul posto durante la fuga. E' accaduto a San Donaci

SAN DONACI – La fuga è stata talmente precipitosa da costringerli ad abbandonare sul posto gli “attrezzi del mestiere”. E’ andata male a una banda di ignoti malfattori che alle prime luci di oggi (mercoledì 18 maggio) ha tentato di fare razzia di cavi di rame da un ripetitore della compagnia telefonica Vodafone situato alle spalle del campo di calcio di San Donaci. I ladri evidentemente non avevano messo in conto l’attivazione del sistema dall’arme, seguito dal tempestivo intervento di una pattuglia di vigilantes della “Lf Vigilanza”.

Furto cavi rame San Donaci 2-2

Quando le guardie giurate sono arrivate sul posto, dei ladri non c’era più traccia. Questi avevano lasciato sul terreno un paio di trapani, una pinza e persino delle corde da arrampicata che hanno utilizzato per scalare letteralmente il traliccio, mettendo a rischio la loro incolumità. Recuperato inoltre un consistente cumulo di cavi di rame ancora avvolti nella guaina. Sul posto si sono recati anche i carabinieri. Si indaga per risalire ai responsabili del tentato furto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri di rame si arrampicano su un ripetitore: furto sventato dai vigilantes

BrindisiReport è in caricamento