rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Vigile urbano-eroe sul lungomare Regina Margherita: salva una donna caduta in acqua

BRINDISI – Si è accorto di tutto mentre passeggiava sul lungomare Regina Margherita. Aveva notato che una donna era finita in mare e aveva bisogno di aiuto. Il vigile urbano Francesco Caiffa, agente della polizia municipale di Brindisi, in quel momento non in servizio, non ci ha pensato due volte: si è precipitato in acqua e ha salvato la donna.

BRINDISI - Si è accorto di tutto mentre passeggiava sul lungomare Regina Margherita. Aveva notato che una donna era finita in mare e aveva bisogno di aiuto. Il vigile urbano Francesco Caiffa, agente della polizia municipale di Brindisi, in quel momento non in servizio, non ci ha pensato due volte: si è precipitato in acqua e ha salvato la donna.

Il vigile stava passeggiando assieme ai familiari quando si è accorto dell'sos. In quel momento, i passanti cercavano invano di dare una mano alla ragazza ma restando nei pressi dei paraormeggi. Il vigile, allora, ha agito d'istinto, ma mai gesto fu più provvidenziale per la poveretta. In pochi secondi, Caiffa si è tolto le scarpe, si è spogliato e - nonostante il freddo - è andato a salvare la donna. Sul posto, poco dopo, è giunta anche un'ambulanza del 118, per verificare le condizioni di salute della donna. Non si sa se quest'ultima sia caduta in mare volontariamente o accidentalmente. Domani anche il sindaco di Brindisi Domenico Mennitti ringrazierà personalmente il vigile-eroe.

?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigile urbano-eroe sul lungomare Regina Margherita: salva una donna caduta in acqua

BrindisiReport è in caricamento