menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vigile del fuoco sospeso dal servizio tenta rapina a furgone portavalori: ferito gravemente

E’ originario di Brindisi il vigile del fuoco, sospeso dal servizio, che nel pomeriggio di venerdì 4 maggio è rimasto ferito da colpi di arma da fuoco mentre tentava una rapina ai danni di un furgone portavalori

BRINDISI – E’ originario di Brindisi il vigile del fuoco, sospeso dal servizio, che nel pomeriggio di venerdì 4 maggio è rimasto ferito da colpi di arma da fuoco mentre tentava una rapina ai danni di un furgone portavalori davanti all’ufficio postale di piazza Eugenio Montale a Torino.

L’uomo, Carlo Gallo, 32 anni, residente a Torino da circa dieci, versa in gravi condizioni. Era stato sospeso dal servizio sei mesi fa per problemi legati all’assunzione di stupefacenti, da quanto ricostruito prima di entrare in azione pare abbia urlato che era disperato per la perdita del lavoro.

Torino Sparatoria Ufficio Postale Montale Vallette 6-2

Il furgone preso di mira, della società All System, era parcheggiato davanti alla filiale di Poste Italiane. Gli operatori avevano appena prelevato il denaro dagli sportelli. Gallo ha puntato una pistola contro le guardie giurate che hanno risposto aprendo il fuoco, esplodendo cinque colpi: due hanno raggiunto il rapinatore all’addome e alla spalla.

Sul posto si è recata un’equipe del 118 della Croce Verde che ha soccorso il ferito portandolo in ospedale. Gallo è stato operato e ricoverato in prognosi riservata. Delle indagini si stanno occupando i carabinieri, giunti pochi minuti dopo sul posto. Il vigile del fuoco brindisino, che sarebbe in attesa di essere licenziato, è in stato di arresto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento