menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cucciolo sprofonda in una cisterna: lo salvano i vigili del fuoco

L'allarme è stato lanciato da una volontaria che quotidianamente si prende cura della cucciolata di cui fa parte il piccolo

TORCHIAROLO  – Era caduto in una cisterna. Il suo destino era segnato. Ma grazie a una volontaria e al tempestivo intervento dei vigili del fuoco, il cucciolo è stato tratto in salvo. Ha avuto un lieto fine la disavventura in cui sabato sera (21 luglio), nelle campagne di Torchiarolo, è incappato un cagnolino con pochi giorni di vita.

Il piccolo fa parte di una cucciolata di cui quotidianamente si prende cura una donna. Questa intorno alle 20,30 di ieri è andata sul posto per dar da mangiare agli amici e quattro zampe. Ma uno di loro mancava all’appello. Dopo aver sentito dei latrati che provenivano da una cisterna per la raccolta delle acque, la volontaria ha subito chiesto l’intervento dei vigili del fuoco.

Sul posto, nel giro di pochi minuti, si è recata una squadra del comando provinciale di Brindisi. I pompieri si sono calati infondo alla vasca con una scala a pioli. Il cucciolo, poco più grande del palmo di una mano, era spaventatissimo, ma fortunatamente stava bene. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento