Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca San Pietro Vernotico

Cade in casa e resta bloccato: provvidenziale l'intervento dei vigili del fuoco

E' accaduto a San Pietro Vernotico. Un cittadino, allertato dalle richieste di aiuto, ha chiamato la Polizia Locale. Sul posto anche il 118

SAN PIETRO VERNOTICO – Caduto in casa, non riusciva più a rialzarsi. Da ore era riverso sul pavimento della cucina un uomo di 82 anni residente a San Pietro Vernotico che stamattina (mercoledì 8 settembre) è stato soccorso dai vigli del fuoco del comando provinciale di Brindisi. L’anziano non riusciva a muoversi. Impossibile, per lui, chiamare i soccorsi. L’unica cosa che poteva fare era chiedere aiuto. Allertato dalle urla che provenivano dall’interno dell’abitazione, un cittadino ha contattato la Polizia locale di San Pietro Vernotico, che a sua volta ha chiesto l’intervento dei pompieri. Giunti rapidamente sul posto, i vigili del fuoco hanno subito aperto la porta dell’abitazione, situata al pian terreno. Poi il malcapitato, in buone condizioni di salute nonostante l’accaduto, è stato caricato a bordo di un’ambulanza del 118 e trasportato in ospedale. L’uomo, da quanto appreso, viveva da solo, in condizioni di disagio. Per questo sono stati attivati i Servizi sociali del comune di San Pietro Vernotico. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade in casa e resta bloccato: provvidenziale l'intervento dei vigili del fuoco

BrindisiReport è in caricamento