menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Villa Castelli disegna il proprio futuro con i Tavoli per la Sussidiarietà Circolare

Rivalutazione e rinascita della Gravina, percorsi turistici, laboratori di cucina, un parco ambientale per amici a quattro zampe, interventi per rendere vivibile la disabilità, promozione dei prodotti tipici

VILLA CASTELLI - Rivalutazione e rinascita della Gravina, percorsi turistici, laboratori di cucina, un parco ambientale per amici a quattro zampe, interventi per rendere vivibile la disabilità, promozione dei prodotti tipici.

Sono gli argomenti che sono stati sviluppati durante il secondo appuntamento che VITACOM ed Ambito Territoriale n.3 Ausl/Br1 hanno organizzato nell’aula consiliare del Comune di Villa Castelli, cui hanno preso parte rappresentanti della pubblica amministrazione, cittadini, organizzazioni no profit e imprese.

Ad introdurre i lavori l’Assessore ai Servizi Sociali, Mirella Carlucci: “Ringrazio i nuovi ospiti e chi ha scelto di portare ancora il proprio contributo alla comunità di Villa Castelli attraverso i Tavoli per la Sussidiarietà Circolare. Stanno nascendo progetti molto interessanti, che spero vengano realizzati, perché la nostra comunità merita di crescere con la forza delle idee di tutti e non solo con il nostro sostegno”. 

Ancora una volta la comunità di Villa Castelli ha scelto di lavorare a più mani per costruire insieme agli amministratori locali una città che risponda alle istanze dei cittadini.  Volti noti, ma anche nuovi si sono così confrontati su tematiche inerenti la necessità di uno sportello di strada e di un centro diurno per disabili, la volontà di creare una rete tra i frantoi per promuovere l’olio d’oliva di Villa Castelli anche fuori dai confini comunali, la riqualificazione della Gravina, la realizzazione di percorsi turistici, l’attivazione di laboratori di cucina rivolti ai più piccoli.

“Dai primi incontri sono emerse idee progettuali molto interessanti – spiega Giovanni Vita, responsabile VITACOM - che saranno elaborate e presentate alla cittadinanza nel corso delle prossime settimane. Desideriamo ringraziare l’Amministrazione comunale di Villa Castelli che ha sostenuto e seguito in ogni sua fase l’implementazione del Modello organizzativo sul territorio fornendo un prezioso contribuito.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento