Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Villa Castelli

Positivi al Covid, accolgono in casa ignari rappresentanti Enel

Un 40enne e una 36enne si trovavano in isolamento, denunciati a piede libero dai carabinieri. I lavoratori sono successivamente risultati negativi

VILLA CASTELLI - Fanno entrare nella propria abitazione alcuni rappresentanti Enel, eppure gli stessi padroni di casa sono positivi al Covid. I carabinieri della stazione di Villa Castelli, a conclusione di apposito servizio mirato al contenimento della diffusione del virus Covid–19, hanno denunciato un 40enne e una 36enne del luogo, in quanto, nonostante si trovassero in isolamento fiduciario per positività al Covid-19, hanno consentito l'ingresso nella loro abitazione di alcuni rappresentanti Enel.

I due padroni di casa non avevano infomato preventivamente di essere sottoposti alla citata osservazione sanitaria. I militari sono stati allertati da una segnalazione, nella quale si spiegava che la coppia riceveva ospiti in casa. Dopo le verifiche, i carabinieri hanno ricostruito la situazione. I rappresentanti Enel, successivamente sottoposti a tampone, sono risultati fortunatamente negativi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Positivi al Covid, accolgono in casa ignari rappresentanti Enel

BrindisiReport è in caricamento