Ghost Wine: domiciliari per Caragnulo e Laera. Parere contrario del pm

Business col vino sofisticato: designato anche un amministratore giudiziale per lo stabilimento vinicolo Megale Hellas di San Pietro Vernotico

SAN PIETRO VERNOTICO – In amministrazione giudiziale lo stabilimento vinicolo Megale Hellas (Magna Grecia) di San Pietro Vernotico, che fa capo ad uno dei principali indagati dell’Operazione Ghost Wine, l’enologo ed imprenditore Giuseppe Caragnulo di San Donaci, arrestato con altre 10 persone nel blitz dell’11 luglio scorso dai carabinieri del Nas nell’ambito di una indagine diretta dalla procura di Lecce su una grossa attività di adulterazione di vino gestita da quella che si ritiene essere una associazione per delinquere.

Si tratta di una misura ordinaria assunta dallo stesso magistrato che ha disposto il sequestro di una struttura produttiva o di una società, allo scopo di preservarne l’attività momentaneamente o definitivamente sottratta alla gestione inquisita, e gli annessi livelli occupazionali. L’amministratore giudiziale si insedierà presto nella cantina sulla provinciale tra San Pietro Vernotico e Mesagne per svolgere tale compito, verificando preliminarmente lo stato dell’azienda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo stesso gip del Tribunale di Lecce che aveva disposto le ordinanze di custodia cautelare e i sequestri eseguiti l’11 luglio, Michele Toriello, ha disposto oggi la concessione degli arresti domiciliari per lo stesso Caragnulo e per l’altro enologo coinvolto nell’inchiesta sulle sofisticazioni, Vincenzo Laera di Mesagne (in carcere dall’11 luglio), difesi dagli avvocati Massimo Manfreda e Francesco Vergine. Aveva espresso parere negativo il pm Donatina Buffelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento