rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Violazione obblighi dei domiciliari e della sorveglianza speciale: tre arresti

Tre arresti tra Brindisi e Villa Castelli da parte dei carabinieri: nei guai sono finiti un 57enne, un 50enne e un 71enne

Tre arresti tra Brindisi e Villa Castelli da parte dei carabinieri: nei guai sono finiti un 57enne, un 50enne e un 71enne.

Il primo, Marcello Della Torre di Brindisi, già ai domiciliari durante un controllo da parte dei militari del Nucleo operativo e radiomobile è stato trovato fuori casa, in violazione delle prescrizioni imposte. Dopo le formalità di rito è stato rimesso in libertà e ricollocato in regime di arresti domiciliari. Il secondo, invece, è il sorvegliato speciale Giuseppe Capozza, anche lui brindisino: è stato sorpreso alla guida di una Mercedes senza patente perché revocata, violando le prescrizioni imposte dalla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza. Dopo l’arresto è stato posto ai domiciliari.

A Villa Castelli, invece, è stato arrestato Pietro Oronzo Nigro: anche lui ai domiciliari, durante un controllo è stato sorpreso a spasso per le vie del paese senza autorizzazione. Nei suoi confronti è stata emessa una ordinanza applicativa della stessa misura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violazione obblighi dei domiciliari e della sorveglianza speciale: tre arresti

BrindisiReport è in caricamento