Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Cellino San Marco

Violazione degli obblighi: dai domiciliari al carcere

Si sono aperte le porte del carcere di Brindisi per una persona che in più occasioni avrebbe violato le restrizioni previste dalla misura degli arresti domiciliari. Si tratta del 35enne Gianmarco Caldiron, di Cellino San Marco

MESAGNE  – Si sono aperte le porte del carcere di Brindisi per una persona che in più occasioni avrebbe violato le restrizioni previste dalla misura degli arresti domiciliari. Si tratta del 35enne Gianmarco Caldiron, di Cellino San Marco.

Questi è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Brindisi, grazie agli elementi raccolti dai carabinieri della locale stazione. Sono stati quest’ultimi a prelevare Caldiron dalla sua abitazione, per condurlo in cella. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violazione degli obblighi: dai domiciliari al carcere

BrindisiReport è in caricamento