menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violazione degli obblighi: un uomo in carcere, una donna ai domiciliari

Due provvedimenti restrittivi sono stati eseguiti dai carabinieri della stazioni di Oria e di Brindisi

Un uomo è stato condotto in carcere, una donna è stata arrestata in regime di domiciliari. Due provvedimenti restrittivi sono stati eseguiti dai carabinieri della stazioni di Oria e di Brindisi.

I primi hanno eseguito una ordinanza di aggravamento della misura cautelare degli arresti domiciliari, con conseguente custodia in carcere, a carico di Cosimo Saccomanno, 48 anni, di Oria. Il provvedimento è stato emesso dalla Corte di Appello di Lecce. L’uomo si era reso responsabile delle violazioni alle prescrizioni degli arresti domiciliari in cui era precedentemente sottoposto.

E’ stata accompagnata presso la propria abitazione in regime di domiciliari, invece, una cittadina originaria della Romania di 50 anni, Gina Rusu, residente a Brindisi. La donna è stata raggiunta da una ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari emessa dalla Corte di Appello di Lecce, quale aggravamento della misura cautelare dell’obbligo di dimora cui era sottoposta. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento