rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Violazione domiciliari e moto rubata

Viola più volte le prescrizioni e per lui scatta l'arresto. I carabinieri della stazione di Brindisi Casale hanno eseguito l'ordinanza di ripristino della custodia cautelare.

Viola più volte le prescrizioni e per lui scatta l'arresto. I carabinieri della stazione di Brindisi Casale hanno eseguito l'ordinanza di ripristino della custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte di Appello di Brescia nei confronti di Luigi Blasi, 28enne del posto, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari, per rapina aggravata in concorso, detenzione abusiva di armi e sequestro di persona. Il provvedimento è scaturito in seguito alle accertate reiterate violazioni della misura cautelare in espiazione. L'arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Brindisi.

I carabinieri dell'aliquota radiomobile della compagnia di Fasano, invece, nell'ambito di servizi di controlla alla circolazione stradale, hanno denunciato un 22enne del posto, A.G., per ricettazione e guida senza patente. Il giovane è stato fermato, dopo un breve inseguimento, alla guida di un motociclo, oggetto di denuncia di furto lo scorso 13 marzo a Fasano. Lo stesso, inoltre, è risultato sprovvisto della patente di guida, mai conseguita. Il mezzo è stato restituito al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violazione domiciliari e moto rubata

BrindisiReport è in caricamento