rotate-mobile
Cronaca

Violazione misure, arresto e denuncia

Un arresto e una denuncia dell’ambito dei controlli effettuati dai carabinieri circa il rispetto delle misure del giudice.

Doveva scontare una pena di due anni, due mesi e 23 giorni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, sotto il regime di affidamento in prova ai Servizi sociali ma in più occasioni non ha obbedito agli obblighi imposti dalla misura sostitutiva.

Così l'Ufficio di sorveglianza di Lecce, ha emesso nei suoi confronti un decreto di sospensione della misura sostitutiva. Giuseppe Semeraro, 46enne di Ostuni, è tornato in carcere. Il provvedimento è scaturito dalle segnalazioni dei carabinieri del posto in ordine alle violazioni alle prescrizioni impostegli con la misura in espiazione.

I carabinieri della stazione di Brindisi Casale, invece, hanno denunciato R.B., 50enne del posto, per inosservanza degli obblighi e guida senza patente. Costui, in atto sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, è stato sorpreso alla guida di un ciclomotore sprovvisto della patente di guida perché revocata. Il mezzo è stato sottoposto a sequestro.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violazione misure, arresto e denuncia

BrindisiReport è in caricamento