Violazione norme anti contagio: multa salata al titolare di un frantoio

Doppia sanzione da 1000 euro anche per irregolarità neòla gestione dei rifiuti risontrate dai carabinieri

FASANO – Violazione delle misure anti contagio e gestione illecita di rifiuti: una sanzione da mille euro è stata inflitta a un 44enne di Fasano, presidente di un frantoio del luogo. Il verbale è scaturito da un controllo effettuato dai carabinieri della locale compagnia, insieme ai colleghi del Nucleo ispettorato lavoro e alla Forestale di Fasano, nell’ambito di un servizio straordinario presso le attività produttive. All’uomo sono state contestate violazioni amministrative per mancato rispetto delle misure di contenimento del contagio per lo svolgimento delle attività commerciali e industriali, nonché della gestione dei rifiuti prodotti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

Torna su
BrindisiReport è in caricamento