Avventori e dipendenti senza Dpi: disposta chiusura bar per cinque giorni

Controllo effettuato dai carabinieri- Inflitta una sanzione amministrativa al titolare del locale

TORRE SANTA SUSANNA - Né gli avventori né il personale indossavanoi dispositivi di protezione individuale. E’ stata disposta la chiusura per cinque giorni di un bar di Torre Santa Susanna, a seguito di un controllo effettuato dai carabinieri della locale stazione, nell’ambito dei servizi anti Covid. I militari, inoltre, hanno contestato una sanzione amministrativa al titolare dell'esercizio commerciale, al cui esterno si erano radunati numerosi giovani.  

A tal proposito prosegue l’attività di controllo da parte dei carabinieri per la verifica dell’osservanza delle disposizioni tese al contenimento della diffusione del virus e si invitano titolari di attività commerciali, esercizi pubblici ed avventori alla puntale osservanza delle norme anti-Covid.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Virus: schizzano i contagi, chiuse altre scuole nel Brindisino

  • Trovata morta nell'auto in cui viveva: dramma della solitudine al cimitero

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

  • Coronavirus, continuano ad aumentare i nuovi positivi e i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento