Avventori e dipendenti senza Dpi: disposta chiusura bar per cinque giorni

Controllo effettuato dai carabinieri- Inflitta una sanzione amministrativa al titolare del locale

TORRE SANTA SUSANNA - Né gli avventori né il personale indossavanoi dispositivi di protezione individuale. E’ stata disposta la chiusura per cinque giorni di un bar di Torre Santa Susanna, a seguito di un controllo effettuato dai carabinieri della locale stazione, nell’ambito dei servizi anti Covid. I militari, inoltre, hanno contestato una sanzione amministrativa al titolare dell'esercizio commerciale, al cui esterno si erano radunati numerosi giovani.  

A tal proposito prosegue l’attività di controllo da parte dei carabinieri per la verifica dell’osservanza delle disposizioni tese al contenimento della diffusione del virus e si invitano titolari di attività commerciali, esercizi pubblici ed avventori alla puntale osservanza delle norme anti-Covid.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ballerino Alessandro Cavallo entra nella scuola di "Amici" di Maria De Filippi

  • Muore a 19 anni dopo forti emicranie: indagati due medici del Perrino

  • Addio a Fabio D'Aprile: lutto nel basket brindisino

  • Covid, "furbetti del vaccino": ispezione dei Nas al Perrino

  • Puglia in zona gialla: dagli spostamenti alle aperture di bar, ristoranti e negozi, le regole fino al 15 gennaio

  • Covid: "Vaccinate anche delle persone che non avevano priorità"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento