rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Violento scontro ai Cappuccini

BRINDISI - Paura nel pomeriggio di oggi in via Fulvia al quartiere Cappuccini a Brindisi: tre donne sono rimaste coinvolte in un incidente all'incrocio con via Monte Sabotino. Due di esse, madre e figlia di 50 e 27 anni sono rimaste incastrate nelle lamiere della loro Fiat Punto di colore grigio che, dopo lo scontro con una Volkswagen Golf è andata a sbattere violentemente contro il prospetto di un'abitazione. Per estrarre le due donne dalle lamiere si è reso necessario l'intervento dei vigili del fuoco. La conducente della Golf, invece, è rimasta illesa. Sul posto, per i rilievi di rito, si sono portati gli agenti della polizia municipale di Brindisi.

BRINDISI - Paura nel pomeriggio di oggi in via Fulvia al quartiere Cappuccini a Brindisi: tre donne sono rimaste coinvolte in un incidente all'incrocio con via Monte Sabotino. Due di esse, madre e figlia di 50 e 27 anni sono rimaste incastrate nelle lamiere della loro Fiat Punto di colore grigio che, dopo lo scontro con una Volkswagen Golf è andata a sbattere violentemente contro il prospetto di un'abitazione. Per estrarre le due donne dalle lamiere si è reso necessario l'intervento dei vigili del fuoco. La conducente della Golf, invece, è rimasta illesa. Sul posto, per i rilievi di rito, si sono portati gli agenti della polizia municipale di Brindisi.

L'incidente si è verificato intorno alle 17 e 30. La ricostruzione della dinamica, tesa a stabilire le diverse responsabilità, è al vaglio dei vigili urbani. Da un primissimo sopralluogo sembrerebbe che la causa dello scontro tra i due mezzi sia legata a una mancata precedenza, di certo una delle due vetture viaggiava a una velocità superiore ai limiti consentiti dal codice della strada, saranno gli agenti municipali a stabilirlo. Non è la prima volta, comunque, che in via Fulvia si verificano incidente stradali, spesso anche gravi. I residenti da sempre chiedono maggiori controlli o l'installazione di dissuasori.

L'impatto tra le due auto che si sono scontrate nel pomeriggio di oggi è stato violentissimo e in un primo momento si è tenuto il peggio, specie per chi occupava la Fiat Punto rimasta incastrata tra la Golf è il prospetto di una casa. Ad avere la peggio la donna di 50 anni che ha rimediato un taglio sulla fronte non indifferente. Madre e figlia sono state trasportate in ospedale, mentre le auto sono state rimosse con il carro attrezzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violento scontro ai Cappuccini

BrindisiReport è in caricamento