menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenza sessuale e pedopornografia, arrestato ispettore Inail

Secondo l’accusa, l’indagato, 50 anni, avrebbe chiesto a una donna di 42 di mandargli in chat foto e video della figlia di sette anni. L’inchiesta partita dalla denuncia di alcune cartomanti di un call center

BRINDISI – Accuse gravi alla base dell’arresto di un ispettore dell’Inail di Brindisi: violenza sessuale e pedopornografia, per aver chiesto in chat a una 42enne  anni foto e video della figlia della donna di sette anni.

L’indagato

L’indagato, 50 anni, è stato condotto nel carcere di via Appia in attesa dell’interrogatorio di garanzia che si svolgerà per rogatoria davanti al giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Brindisi: l’inchiesta è della Procura di Perugia, delegata agli agenti della Mobile che hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare ottenuto dal pubblico ministero dopo aver sequestrato e sottoposto a perizia i computer e i telefonini in uso all’ispettore dell’Inail.

La denuncia

A quanto si apprende, le indagini sono partite nei mesi scorsi dalla denuncia sporta ai poliziotti da alcune cartomanti che lavorano in un call-center di Foligno, dove risiede la 42enne che per un certo periodo di tempo avrebbe avuto una relazione con il brindisino. Sarebbero state a conoscenza della relazione in chat tra la donna e il brindisino. A riferire i particolari delle foto e dei video, sarebbe stata la stessa 42enne, già arrestata lo scorso mese di giugno, con l’accusa di violenza sessuale aggravata.

La perquisizione

La perquisizione con contestuale sequestro dei pc e degli smartphone usati dal brindisino risale alla scorsa estate: la consulenza disposta dal pm ha permesso di trovare e copiare i file, tra fotografie e video, che i due si sono scambiati. I gravi indizi di colpevolezza e le esigenze cautelari hanno determinato il gip a firmare l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, eseguita nel pomeriggio di oggi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento