rotate-mobile
Cronaca Oria

Virgo Fidelis: messa in onore della patrona dell'Arma dei carabinieri

La cerimonia religiosa si svolgerà mercoledì (21 novembre), alle 11, presso la parrocchia San Domenico di Oria

ORIA - Domani 21 novembre, alle ore 11.00, presso la parrocchia San Domenico di Oria, avrà luogo la santa messa in onore della "Virgo Fidelis", patrona dell'Arma dei carabinieri. Verranno altresì ricordati il 77° anniversario della "battaglia di Culqualber" e la "giornata dell'orfano". La funzione religiosa sarà officiata da monsignor Vincenzo Pisanello, vescovo della diocesi di Oria.

Al termine della celebrazione, il comandante provinciale, colonnello Giuseppe De Magistris, illustrerà il significato della giornata e rievocherà il glorioso fatto d'armi, alla presenza delle autorità civili e militari provinciali e delle vedove e degli orfani dei militari dell'Arma.

Quest’anno la ricorrenza della giornata dell’orfano assume un particolare significato poiché ricorrono i settant’anni dalla fondazione dell’Onaomac (Opera Nazionale Assistenza Orfani Militari Arma Carabinieri) che assiste i figli dei nostri caduti. L’opera fu fondata nel 1948 e per formare il suo patrimonio iniziale i  carabinieri di ogni grado offrirono una giornata del loro stipendio. Oggi l’Opera assiste circa 1000 orfani, a ciascuno dei quali eroga un sostegno semestrale, distinto per fasce d’età, sino al compimento degli studi. L’assistenza agli orfani disabili è invece a vita. L’Opera non riceve contributi dallo Stato, le disponibilità finanziarie sono date da contributi volontari mensili elargiti dai militari di ogni grado dell’Arma, oltre che dai lasciti dei benefattori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virgo Fidelis: messa in onore della patrona dell'Arma dei carabinieri

BrindisiReport è in caricamento