rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca

Volevano la cassa, prendono la bilancia

BRINDISI - Anziché impossessarsi del registratore di cassa, hanno messo le mani sulla bilancia. A dir poco maldestri i due rapinatori che nella tarda serata di ieri hanno assaltato la pizzeria Santa Chiara di via Bezzecca.

BRINDISI - Anziché impossessarsi del registratore di cassa, hanno messo le mani sulla bilancia. A quel punto, andati nel pallone, se la sono data a gambe. A dir poco maldestri i due rapinatori che nella tarda serata di ieri hanno assaltato la pizzeria Santa Chiara di via Bezzecca, nel rione Santa Chiara. I banditi, uno dei quali armato di fucile, hanno fatto irruzione intorno alle 22. Nel locale c'erano solo un paio di clienti. "Devono aver scambiato- racconta il titolare della pizzeria - la bilancia elettronica (collocata su una mensola di legno situata a ridosso del bancone, ndr) per il registratore di cassa".

Resisi conto di aver sbagliato obiettivo, hanno intimato alla vittima, con marcato accento brindisino: "Dacci la cassa (posizionata invece su un tavolino dietro al bancone, ndr)". Ma è bastato il rifiuto del titolare perché I due lasciassero l'attività commerciale a mani vuote, salendo a bordo di un'auto di cui non si conosce il modello (la stessa con cui si sono recati sul posto), parcheggiata a pochi passi dalla pizzeria.

Nel giro di pochi minuti sono intervenuti i carabinieri del Norm della compagnia di Brindisi, che nelle prossime ore acquisiranno le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza installate in zona. "E' durato tutto - afferma ancora l'esercente - pochi attimi. Nessuno, per fortuna, si è fatto male". E già in mattinata, il pizzaiolo era regolarmente al lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volevano la cassa, prendono la bilancia

BrindisiReport è in caricamento