menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Csv Poiesis Brindisi

Csv Poiesis Brindisi

Volontariato, incontro sui nuovi compiti

BRINDISI - Una giornata di formazione e di approfondimento sulle tematiche " storiche " del Csv Poiesis, riguardante le problematiche presenti.

BRINDISI - Una giornata di formazione e di approfondimento sulle tematiche " storiche " del Csv Poiesis, riguardante le problematiche presenti e sulle decisioni future riservata ai consiglieri, alla direzione ed al collegio dei sindaci dello stesso Centro Servizi al Volontariato della provincia di Brindisi, si svolgerà sabato 7 settembre dalle ore 9 alle ore 19 presso la Casa della Sussidiarietà, situato in Corte Tirolo al quartiere Perrino di Brindisi.

Conclusa la fase iniziale di questo mandato presidenziale,avviata lo scorso 29 maggio e in carica fino a maggio 2016, ora è tempo di ragionare sugli obiettivi prestabiliti alla vigilia, sui percorsi scelti e attivati per conseguirli, e sugli esiti di tali sfide. Bisogna dare molta attenzione alle dinamiche organizzative e tanto più all'avvio di alcune attività che lasciano prevedere un' impronta semplice e innovativa.

Basta pensare alla prima tornata di incontri con le associazioni socie, considerati sia per rispondere all'esigenza di accogliere i bisogni e le proposte, e sia per consolidare il rapporto con le 66 associazioni che costituiscono l' assemblea dei soci ; oppure si pensi al processo di razionalizzazione della spesa e di ottimizzazione delle risorse, ciononostante irrevocabili perchè vi sono tempi difficili che supera il welfare italiano ed i preoccupanti segnali derivanti dal sistema di finanziamento dei CSV in Italia, ai sensi della legge 266/91 ( Legge-Quadro sul Volontariato ).

Rino Spedicato, presidente del Csv, afferma che "bisogna dare più sicurezza al Centro Servizi al Volontariato; garantire la chiarezza nella gestione dei fondi e delle risorse; donare al volontariato, all' associazionismo e al territorio dei servizi e delle competenze utili per far aumentare la cultura del volontariato, la progettazione sociale, la cittadinanza attiva, la sussidiarietà, il lavoro di rete e per dare una mano alle associazione che devono contrastare i mandati burocratici, fiscali e amministrativi".

Inoltre, conclude Spedicato, "bisogna continuare e sviluppare nuove forme di sostegno al volontariato, ed è doveroso che gli organi direttivi ed esecutivi del Csv Poiesis siano pienamente consapevoli della mission cui quali vengono chiamati in tempo di crisi quando la disponibilità di risorse non è più quella di una volta".

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento