menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il manifesto del meeting

Il manifesto del meeting

Volontariato provinciale a convegno

BRINDISI - Una giornata dedicata al mondo del volontariato della provincia di Brindisi. Quest'anno, il meeting provinciale si svolge oggi a Brindisi dalle ore 9 alle 19 presso il Museo Provinciale "F. Ribezzo" in piazza Duomo. L'evento è organizzato dal Csv Poiesis - Centro Servizi al Volontariato della Provincia di Brindisi. Tema centrale: "L'identità del Csv dopo dieci anni e per il futuro del volontariato". Un momento per testare il lavoro dell'anno in corso e migliorare i servizi per il 2013.

BRINDISI - Una giornata dedicata al mondo del volontariato della provincia di Brindisi. Quest'anno, il meeting provinciale si svolge oggi a Brindisi dalle ore 9 alle 19 presso il Museo Provinciale "F. Ribezzo" in piazza Duomo. L'evento è organizzato dal Csv Poiesis - Centro Servizi al Volontariato della Provincia di Brindisi. Tema centrale: "L'identità del Csv dopo dieci anni e per il futuro del volontariato". Un momento per testare il lavoro dell'anno in corso e migliorare i servizi per il 2013.

Dopo le edizioni di Carovigno (2009), Fasano (2010) e Francavilla Fontana (2011), quest'anno è stata Brindisi ad accogliere il quarto meeting provinciale del volontariato. Sono 130 i volontari che stamattina hanno preso parte all'assemblea del Csv e ben 83 associazioni e organizzazioni di volontariato insediati nella provincia di Brindisi. La giornata è iniziata con l'accoglienza e i saluti istituzionali e la presentazione dei lavori con un breve discorso del presidente del Csv, Marco Alvisi, del vice presidente Maurizio Guadalupi, ideatore del progetto dieci anni fa, e a seguire anche quello del sociologo brindisino Angelo Campana, sempre molto vicino al lavoro svolto dalle associazioni.

Una giornata dedicata, quella di oggi, interamente alle tematiche del volontariato e del No Profit in provincia di Brindisi. Un momento nel quale le associazioni e organizzazioni territoriali si incontrano , discutono, riflettono e pongono criticità e problematiche, avanzano idee e spunti utili alla programmazione del prossimo anno. Sempre durante la mattinata, si sono tenuti i gruppi lavoro che hanno ragionato intorno alle quattro aree tematiche del Csv ovvero: Comunicazione (incontri e meeting), Formazione (corsi e incontri), Promozione (eventi) e Progettazione e Consulenza (riunioni).

Dopo la pausa pranzo, offerta dal Csv ai partecipanti, i risultati dei lavori dei gruppi sono stati illustrati in assemblea plenaria. Dalle 16,30 alle 18,30, invece, era previsto il momento dedicato al convegno/dibattito "Il ruolo del Volontariato e del sistema Csv nel nuovo decennio: nelle municipalità, in provincia ? in Europa", un momento aperto ai partecipanti del meeting ed a tutti quei cittadini interessanti alle politiche di welfare.

"L'intento - ha sottolineato a BrindisiReport.it Tiziano Mele, responsabile dell'area comunicazione del Csv - è di organizzare una discussione sulle nuove sfide e sulle nuove criticità e definizioni di welfare, radunando le migliori personalità e professionalità che questo nostro territorio può esprimere: per questo abbiamo pensato a Giovanni Serra (vice presidente Nazionale Movimento di Volontariato Italiano), Piero D'Argento(Gat della programmazione sociale - Regione Puglia), Fernanda Prete (dirigente Politiche Sociali e Pari Opportunità - Provincia di Brindisi). I saluti istituzionali sono affidati ad Angelo Campana, dirigente Ausl Br 1".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento