Voto e ambiente: "Saremo autonomi"

BRINDISI - Nè con Roma nè con Cartagine, i movimenti ambientalisti brindisini, molto critici con le forze politiche che in questa fase pre-elettorale sono prese esclusivamente dalla contesa sulle candidature (sia il centrosinistra che il centrodestra), assai poco occupandosi di programmi e obiettivi. nasce da tale constatazione la scelta di assumere una posizione da difensore civico, legata al documento di alcune settimane fa che racchiude - sempre secondo lo schieramento ambientalista - le aspettatuive ed i bisogni della città. Non saranno dunque al fianco di alcun candidato, le sigle del cartello "verde", salvo le legittime opzioni dei singoli aderenti.

Manifestazione antirigassificatore a Brindisi (D.Errico)

BRINDISI - Nè con Roma nè con Cartagine, i movimenti ambientalisti brindisini, molto critici con le forze politiche che in questa fase pre-elettorale sono prese esclusivamente dalla contesa sulle candidature (sia il centrosinistra che il centrodestra), assai poco occupandosi di programmi e obiettivi. nasce da tale constatazione la scelta di assumere una posizione da difensore civico, legata al documento di alcune settimane fa che racchiude - sempre secondo lo schieramento ambientalista - le aspettatuive ed i bisogni della città. Non saranno dunque al fianco di alcun candidato, le sigle del cartello "verde", salvo le legittime opzioni dei singoli aderenti.

L'annuncio oggi in un documento firmato da Italia Nostra, Legambiente, Wwf Brindisi, Fondazione “Dott. Antonio Di Giulio”, Fondazione “Prof. Franco Rubino”, Aics, Arci, Acli Ambiente, Forum ambiente salute e sviluppo, Medicina Democratica, Salute Pubblica, Lipu, Comitato per la Tutela dell’Ambiente e della Salute del Cittadino, Comitato cittadino “Mo’ Basta!”, Comitato Brindisi Porta d’Oriente. Eccone il testo.

"Seguiamo con vigilante interesse la vicenda politica che localmente si sta svolgendo in vista delle prossime elezioni amministrative e rileviamo che si parla molto di candidature e molto poco di programmi e impegni politici. Noi abbiamo per tempo elaborato un insieme di proposte - dice infatti la nota - raccolte in un documento durante il recente convegno sul tema 'Vertenza Brindisi - umanizzare l'economia a brindisi, in Italia e nel mondo' che è stato consegnato a tutte le forze politiche. Si tratta di idee, itinerari e di obbiettivi che riproporremo durante l’intera campagna elettorale sollecitando i candidati sindaci e i loro schieramenti a confrontarsi con tali proposte e a pronunciarsi su esse".

"Così come, dal momento che in merito alle candidature e alle alleanze si fa spesso riferimento in modo generico agli “ambientalisti”, teniamo a ribadire quanto nel citato documento abbiamo già affermato e cioè che le nostre associazioni, in quanto tali, non parteciperanno in alcun modo alla competizione aderendo a schieramenti o partiti, fermo restando ovviamente il libero esercizio dei diritti politici da parte dei singoli aderenti. Le associazioni medesime, come hanno fatto in passato, daranno il loro contributo alla consultazione richiamando l’attenzione delle forze politiche sui gravi problemi della nostra comunità ed indicando i metodi da seguire e gli obiettivi da perseguire".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La conclusione è chiara: "Questo e non altro sarà durante la campagna elettorale l’impegno delle nostre associazioni le quali, in questa fase, intendono svolgere collettivamente e propositivamente un ruolo di difensore civico per dare il proprio apporto costruttivo ad una politica che rischia di apparire frantumata dai personalismi e debole nei contenuti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro sulla provinciale: muore un bambino di 16 mesi

  • Nuova ordinanza regionale: obbligo di mascherina anche in spazi all'aperto

  • Coronavirus, nuovo picco di contagi: 33 casi in Puglia, 4 nel Brindisino

  • Scontro fra auto e scooter sulla provinciale: muore il motociclista

  • Rapina in pieno giorno: banditi armati di taglierino assaltano banca

  • Tragedia in mare: sub trovato senza vita sul fondale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento