Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Xylella: esposti al Tar e in procura contro il piano Silletti. Aperta indagine

Il sindaco di Oria annuncia un esposto al Tar del Lazio. La procura di Brindisi ha aperto un'indagine conoscitiva a seguito di un esposto presentato dagli ambientalisti. Si aprono due nuovi fronti riguardo al piano di abbattimento degli ulivi affetti dal batterio della Xylella attuato dal commissario straordinario all'emergenza, Giuseppe Silletti

BRINDISI – Il sindaco di Oria annuncia un esposto al Tar del Lazio. La Procura di Brindisi ha aperto un’indagine conoscitiva a seguito di un esposto presentato dagli ambientalisti. Si aprono due nuovi fronti riguardo al piano di abbattimento degli ulivi affetti dal batterio della Xylella attuato dal commissario straordinario all’emergenza, Giuseppe Silletti.

Dopo l’eradicazione di 38 alberi avvenuta ieri (7 luglio) in alcuni terreni privati di contrada Frascata, nelle campagna di Oria, il sindaco cittadino Cosimo Ferretti, come primo atto della giunta appena insiedata, ha dato mandato a un legale di impugnare al Tar del Lazio le nuove disposizioni del commissario. L’incarico è stato conferito all’avvocato Giovanni Pesce, proprietario di un fondo in cui è stata sradicata una pianta. Lo stesso aveva già formulato ricorso al Tar di Lecce prima, del Lazio poi, impugnando il primo piano-Silletti. L'udienza di merito e' fissata a dicembre.

C’è poi l’iniziativa degli ambientalisti, che prima dell’entrata in azione delle ruspe avevano presentato un esposto presso la pocura della Repubblica di Brindisi,  contro l'attuazione del piano del commissario straordinario, Giuseppe Silletti. 

A quanto si apprende le osservazioni delle associazioni ambientaliste, supportate da analisi che offrirebbero anche ipotesi alternative all'ipotesi di contagio da Xyella attraverso la cosiddetta “sputacchina” (l'insetto vettore), sono al momento oggetto di approfondimento da parte del procuratore che deciderà se aprire un fascicolo e assegnarlo a un sostituto, dopo aver verificato se vi sono ipotesi di reato per cui procedere e se la competenza territoriale e' della Procura di Brindisi. Una inchiesta è  invece in corso, da tempo, presso la Procura di Lecce.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Xylella: esposti al Tar e in procura contro il piano Silletti. Aperta indagine

BrindisiReport è in caricamento