Cronaca Oria

Xylella: iniziata l'eradicazione degli ulivi. I manifestanti insorgono

Un gruppo di manifestanti ha bloccato le eradicazioni degli ulivi infettati da Xylella che stamani si sarebbero dovute svolgere in un terreno privato situato in contrada Frascata, nelle campagne di Oria, come stabilito dal commissario straordinario all'emergenza Xylella Giuseppe Silletti. L'eradicazione riguarda una ventina di ulivi

ORIA – Un gruppo di manifestanti ha bloccato le eradicazioni degli ulivi infettati da Xylella che stamani si sarebbero dovute svolgere in un terreno privato situato in contrada Frascata, nelle campagne di Oria, come stabilito dal commissario straordinario all’emergenza Xylella, Giuseppe Silletti. L'intervento riguarda una ventina di ulivi che nei giorni scorsi erano stati contrassegnati con una X rossa. 

Ieri (12 aprile) il commissario aveva fatto sapere che oggi sarebbero stati eradicati sette o otto ulivi. Sul posto, però, oltre agli uomini del Corpo forestale I manifestanti bloccano l'abbattimento degli ulivi a Oria-2e dell'Arif, si sono presentati anche agricoltori ed esponenti di diverse associazioni ambientaliste salentine, che hanno posizionato striscioni contro gli abbattimenti tra gli alberi e si sono posizionati davanti ai mezzi per impedirne la partenza. Sono una cinquantina le persone che stanno protestando. Sul posto anche i carabinieri della compagnia di Francavilla Fontana.

VIDEO

"Stop frode Cylella",  si legge su uno degli striscioni. I manifestanti hanno parlato con il commissario prefettizio di Oria (Brindisi), Pasqua Erminia Cicoria, che si trova sul posto per verificare la situazione.

Alcuni ambientalisti sono seduti sulle pale meccaniche e sembrano intenzionati e non spostarsi per impedire le operazioni di espianto. "Non si possono uccidere ulivi secolari" affermano gli ambientalisti. Sul luogo anche qualche proprietario di uliveti nella zona del Brindisino da cui inizierà, secondo i programmi, l'esecuzione del piano Silletti contro l'emergenza determinata dal batterio killer.

VIDEO: I MANIFESTANTI INSORGONO CONTRO L'INTERVENTO DI ERADICAZIONE

Aggiornamento ore 12,45 - I manifestanti sono stati identificati dalle forze dell'ordine. Non intendono lasciare il posto fino a quando le ruspe non se ne andranno. 

Aggiornamento ore 14,25 – E’ iniziato l’intervento di eradicazione di alcuni ulivi che si trovano all’interno di una zona delimitata da una recinzione. L’avvio delle operazioni ha colto di sorpresa i manifestanti, che stazionavano ancora nei pressi delle ruspe, sotto lo sguardo dei carabinieri. Gli animi si stanno surriscaldando. 

Le foto dell'intervento di eradicazione fra le proteste dei manifestanti

Manifestazione contro l'eradicazione degli ulivi: le foto

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Xylella: iniziata l'eradicazione degli ulivi. I manifestanti insorgono

BrindisiReport è in caricamento