rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Zona Pol: la Carluccio rinunciò, 18 milioni del Cipe all'Autorithy

Diciotto milioni euro pienamente utilizzabili dalla città per un impiego economico e sociale dell’area ex Pol, meglio nota come Zona Nafta, regalati dal Comune di Brindisi all’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico Meridionale

BRINDISI – Diciotto milioni euro pienamente utilizzabili dalla città per un impiego economico e sociale dell’area ex Pol, meglio nota come Zona Nafta, regalati dal Comune di Brindisi all’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico Meridionale. Più direttamente, la rinuncia da parte del sindaco protempore Angela Carluccio (o di chi per lei) a prendere in consegna quell’area dalla Marina Militare, cedendola invece all’altrettanto ex Autorità portuale di Brindisi, si è rivelato un autogol clamoroso con un largo anticipo sulle previsioni.  Il Cipe infatti ha finanziato per la cifra sopracitata il protocollo tra Marina  e Authority.

Crollano la giustificazione che supportò debolmente quella rinuncia, vale a dire quella che il Comune non avrebbe avuto a disposizione fondi per la bonifica dell’area, e il mito delle capacità di governo dell’amministrazione Carluccio e dei suoi ispiratori. Insomma, di operazioni virtuali ne furono annunciate tante,  ma questi sarebbero stati soldi veri, anche rapidamente utilizzabili perché in un cassetto del Comune c’erano, nelle carte della bozza di Piano urbanistico generale del professore Giorgio Goggi, anche delle idee guida per l’area ex Pol e per la parte terminale del Seno di Levante.

E adesso passeggia sulla tomba della passata giunta (in senso figurato, ovviamente), il capogruppo uscente di Forza Italia, Mauro D’Attis, ricordando di essere insorto per primo contro quel grave errore: “E ora? Tocca chiedere al presidente dell’Autorità di sistema portuale Ugo Patroni Griffi di agire da sindaco, visto che il Comune ha rinunciato ad un’area strategica importantissima. Tutti i santoni che caldeggiarono quella scelta abbiano il buongusto di evitare commenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zona Pol: la Carluccio rinunciò, 18 milioni del Cipe all'Autorithy

BrindisiReport è in caricamento