Cucina Ceglie Messapica

Senza fuoco e fiamme: la tartare di scottona di "Eno Cocus - Acini & Carbone"

Inaugurato il 24 gennaio 2019 nel cuore del centro storico, nel ristorante le carni "frollate" sono cotte nel forno alla brace Josper, l’unico nella provincia di Brindisi

CEGLIE MESSAPICA - Un ambiente caldo ed accogliente nel cuore del borgo antico di Ceglie Messapica, città d'arte e terra di gastronomia, a due passi da piazza Vecchia, nasce poco più di un anno e mezzo fa "EnoCocus - Acini & Carbone", un ristorante unico nel suo genere per la proposta gastronomica e per la ricerca dell'arredo.

STAFF ENO COCUS-2

Alla guida di questa bomboniera ( 24 coperti), Alessandra Rottola, in sala, e Francesco Barletta, in cucina, coppia d'amore e di lavoro, coadiuvati da uno staff tutto famiglia e amicizia. 

Il tempio della carne frollata

A seconda della disponibilità giornaliera, sulla carta è possibile trovare ( da pezzature minime di 900 grammi) t bone Holstein olandese, Lima portoghese e Bianca ungherese con frollatura da 30, 50 e 70 giorni e bistecche Slovenia (25 giorni), Angus Americano (50 giorni), Nera del Baltico (60 giorni) e Romagnola Igp nelle versioni 60 e 150 giorni di frollatura. Nel frigo di maturazione viene effettuata una frollatura “dry aging”, a secco. Si estraggono il liquidi, il gusto si intensifica e la carne si ammorbidisce. Tutte le carni, cotte nel forno alla brace Josper, l’unico nella provincia di Brindisi. sono acquistate a Grottaglie da Francesco Camassa, uno tra i sei migliori macellai al mondo nominati al World Butchers’ Challenge nel 2018.

Senza fuoco e fiamme: la tartare di scottona locale

TARTARRE ECO COCUS-2

E' fatta da fesa di scottona locale condita con un mix di 7 pepi composto dallo chef Francesco Barletta, condita con olio evo e fiocchi di sale Halen Môn. Un piatto che mette d'accordo anche i più scettici. La ricetta completa è segreta perchè il piatto è da degustare nel suo posto di nascita per un'esperienza memorabile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza fuoco e fiamme: la tartare di scottona di "Eno Cocus - Acini & Carbone"

BrindisiReport è in caricamento