Elvira, il drink caraibico del Riccardo Caffè di Ostuni

Alessandro Saponaro, barman dell’american bar scavato nella roccia bianca, propone la ricetta di una delle sue specialità

OSTUNI- Se dalle 18 il nuovo dpcm ha imposto la chiusura di bar, locali pubblici e ristoranti, togliendo il piacere di trascorrere qualche ora rilassante dopo il lavoro a sorseggiare un cocktail, il barman del Riccardo Caffè di Ostuni, Alessandro Saponaro, propone la ricetta di una delle sue specialità, Elvira.

IMG-20201028-WA0030-2L’accostamento del nome Elvira al cocktail, rappresenta un tributo alle origini caraibiche del Diplomatico, base alcolica che dà un carattere forte ma anche dolce al drink, presentando essenze che ricordano il caffè, la vaniglia, la nocciola e il cocco.

Dunque, per ora dite addio all’american bar scavato nella roccia bianca, alle sue atmosfere uniche e magiche, ma provate a riprodurre un cocktail in casa vostra, a sorseggiarlo davanti al camino con una delle selezioni musicali che ricordano il vostro locale preferito. Ecco per voi la ricetta di Elvira, il cocktail avvolgente e morbido per i suoi seducenti aromi.

Ingredienti

  • Rum Diplomatico 60 millilitri
  • liquore Frangelico 20 millilitri
  • liquore Kahlua 15 millilitri
  • sciroppo di cocco 15 millilitri

Guarnite il bordo del vostro bicchiere con la farina di cocco, accendete qualche candela intorno a voi e godetevi la serata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Festa di compleanno senza mascherine, ma con petardi: 11 denunce

  • Covid, Puglia: contagi di nuovo in aumento. Emiliano: "Rt pari a 1.06"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento