rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Economia

AgustaWestland, maxi-contratto in Cina

ROMA - Buone notizie per gli stabilimenti del gruppo incluso quello di Brindisi, arrivano dalla Cina dove AgustaWestland fornirà elicotteri per i miliardari locali. Lo fa sapere la stessa società di Finmeccanica stamani, dal salone China Helicopter International Exhibition di Tianjin.

ROMA - Buone notizie per gli stabilimenti del gruppo incluso quello di Brindisi, arrivano dalla Cina dove AgustaWestland fornirà elicotteri per i miliardari locali. Lo fa sapere la stessa società di Finmeccanica stamani, dal salone China Helicopter International Exhibition di Tianjin, annunciando la firma di un accordo di distribuzione con la società Sino-US Intercontinental Helicopter Investment Co. Ltd.

L'accordo comprende anche un contratto per venti elicotteri di vario tipo tra cui AW119Ke, GrandNew, AW169, AW139 e AW189 ed ha un valore di circa 170 milioni di euro. Questi elicotteri saranno destinati a soddisfare la domanda del mercato cinese per diverse applicazioni tra cui trasporto Vip.

L'accordo di distribuzione rafforza ulterioremente la presenza dei modelli GrandNew e AW139 in Cina, dice una nota di AgustaWestland, e segna l'ingresso dell'intera famiglia di elicotteri di nuova generazione della società sul relativo mercato grazie all'aggiunta dei modelli AW169 e AW189. AgustaWestland aveva in precedenza già venduto sul mercato cinese oltre 40 elicotteri per diversi compiti operativi come trasporto passeggeri e Vip, compiti di pubblica utilità e protezione civile, antincendio e pattugliamento marittimo.

Con questo accordo di distribuzione la società di Finmeccanica potrà ora cogliere nuove e ulteriori opportunità in futuro in un mercato importante e in espansione come quello cinese.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

AgustaWestland, maxi-contratto in Cina

BrindisiReport è in caricamento