Venerdì, 22 Ottobre 2021
Economia

Francesco Saponaro è il nuovo presidente del Consorzio Cetma

Il professore Francesco Saponaro è il nuovo presidente del Consorzio Cetma, il Centro di progettazione, design e tecnologia dei materiali con sede in Cittadella della Ricerca, e con l'Enea socio al 51 per cento

BRINDISI – Il professore Francesco Saponaro è il nuovo presidente del Consorzio Cetma, il Centro di progettazione, design e tecnologia dei materiali con sede in Cittadella della Ricerca, e con l’Enea socio al 51 per cento. Cetma, realtà molto attiva nella ricerca e produzione nel settore dei materiali innovativi e dei software, che come mission quella del trasferimento di tecnologie alle imprese ma anche ai servizi pubblici, e costituisce una realtà avanzata anche nel campo delle applicazioni della realtà virtuale, dopo lo stesso centro Enea di Brindisi è la realtà di ricerca che occupa il maggior numero di giovani ricercatori nel territorio.

Francesco SaponaroFrancesco Saponaro, originario di Ostuni, 63 anni, è stato sino allo scorso anno  direttore generale della società in house della Regione,  Innovapuglia, e dal 2005 al 2008 assessore al Bilancio della stessa giunta regionale pugliese. E’ laureato in Filosofia e ha frequentato corsi di formazione superiore in Scienze dell'Amministrazione, Economia Pubblica, Informatica pubblica, Management. Succede nella presidenza di Cetma a Domenico Marcello La Selva. Oltre al socio di maggioranza Enea, fanno parte del consorzio: Università del Salento, Axist Srl, D'Appolonia Spa, Digimat Srl, Lattanzio Group Spa, Marlanvil Spa, Rina Service Spa, Sysman Srl, Telcom Spa, Veneto Nanotech. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francesco Saponaro è il nuovo presidente del Consorzio Cetma

BrindisiReport è in caricamento