Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Economia

Lufthansa annuncia lo sbarco all'Aeroporto del Salento per il 2015

L'Italia si riconferma il terzo mercato a livello mondiale per il gruppo Lufthansa. Per il prossimo anno e' prevista l'inaugurazione di nuove rotte, con voli su Perugia, Rimini, Brindisi e Olbia

L'Italia si riconferma il terzo mercato a livello mondiale per il gruppo Lufthansa. Secondo i dati comunicati alla stampa oggi da Heike Birlenbach, vice president sales and services Europe Lufthansa, nei primi dieci mesi del 2014 le vendite di biglietti sono cresciute del 6% e per il prossimo anno e' prevista l'inaugurazione di nuove rotte, con voli su Perugia, Rimini, Brindisi e Olbia. L'importanza del mercato italiano per il Gruppo, ha spiegato la Birlenbach, e' dimostrata dalla capillare presenza sulla penisola, con 20 aeroporti serviti e oltre 750 voli settimanali verso i rispettivi hub di Francoforte, Monaco, Zurigo, Ginevra, Bruxelles e Vienna, a cui si aggiungono gli oltre 130 voli diretti settimanali di Germanwings verso sei destinazioni in Germania. Riguardo ai dati di traffico, si conferma sostanzialmente la performance del 2013: le compagnie aeree del Gruppo hanno trasportato, tra Italia e Austria, Belgio, Germania e Svizzera, 5,9 milioni di passeggeri a bordo dei loro aeromobili, confermando tra l'altro una tenuta del traffico continentale, nonostante la concorrenza dei vettori low cost.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lufthansa annuncia lo sbarco all'Aeroporto del Salento per il 2015

BrindisiReport è in caricamento