Economia Ostuni

Ostuni nella top ten di TripAdvisor delle località più gettonate dagli italiani

Anche una località della provincia di Brindisi nella top ten stilata da TripAdvisor delle località più richieste dai turisti italiani per una casa vacanza. E se Fasano e le sue strutture di eccellenza sono ormai una delle location più gettonate per matrimoni glamour, è Ostuni che la spunta su un nutritissimo numero di concorrenti

OSTUNI – Anche una località della provincia di Brindisi nella top ten stilata da TripAdvisor delle località più richieste dai turisti italiani per una casa vacanza. E se Fasano e le sue strutture di eccellenza sono ormai una delle location più gettonate per matrimoni glamour, è Ostuni che la spunta su un nutritissimo numero di concorrenti, secondo TripAdvisor, come territorio in cui molti hanno deciso di affittare una dimora per trascorrervi le ferie nel corso dell’estate 2014.

Ostuni entra a pieno titolo in una graduatoria di dieci località guidata sempre da una città pugliese, Gallipoli, che si aggiudicata la palma di meta più richiesta dai turisti che si sono rivolti a TripAdvisor per cercare una casa vacanza per l'estate. Il sito di viaggi, che è diventato anche  un dispensatore piuttosto accreditato di pagelle assegnate dai clienti alle varie strutture ricettive, ha diffuso oggi la top 10 delle destinazioni piu' richieste dagli italiani per l'estate e alcune delle strutture che hanno suscitato maggiore interesse.

Le mura del centro storico di OstuniPuglia, Sardegna e Sicilia dominano questa classifica delle regioni con il maggior numero di destinazioni presenti con tre località ciascuna, mentre Roma, unica destinazione non marittima, completa la top 10. Al primo posto dunque Gallipoli (Lecce), seguita da San Vito Lo Capo (Trapani), Porto Cesareo (Lecce), San Teodoro (Olbia-Tempio), Alghero (Sassari), Favignana (Trapani), Roma, Ostuni (Brindisi), Villasimius (Cagliari) e Lipari.

Ostuni, titolare da anni della Bandiera Blu, continua a tenere botta, dunque, grazie all’offerta turistica dei suoi operatori, alla sua costa e al suo patrimonio paesaggistico. Una affermazione ulteriore che però non può che stimolare ulteriormente amministratori pubblici e operatori turistici. Ai primi il compito di tutelare al massimo i beni ambientali e culturali (bene il nuovo sindaco con la sua battaglia contro l’abbandono dei rifiuti nelle campagne, che va incrementata), e garantire il buon funzionamento dei servizi; ai secondi quello di vigilare sulla qualità dell’offerta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostuni nella top ten di TripAdvisor delle località più gettonate dagli italiani

BrindisiReport è in caricamento