rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Economia

A Brindisi la manifestazione nazionale Confial per il Primo Maggio

Il tema centrale dell'evento, che si terrà al Break24, sarà: “Sindacato e società nel lavoro che cambia”

BRINDISI - Si terrà a Brindisi, il prossimo 1 maggio, la manifestazione di quadri e delegati del sindacato Confial (Confederazione Italiana Autonomi Lavoro), nato nel 2014, che vedrà anche la partecipazione del coordinatore della segreteria nazionale Confial Benedetto Di Iacovo. Confial si presenta come un sindacato “autonomo, libero, indipendente, de-ideologizzato, capace di migliorare le condizioni di vita e di lavoro attraverso una contrattazione collettiva non subalterna a Confindustria, capace di alimentare le speranze delle tanti lavoratrici e lavoratori che dopo oltre un decennio di crisi, tagli e sacrifici, si aspettano miglioramenti contrattuali economici e normativi”.

La manifestazione del Primo Maggio si terrà per la seconda volta consecutiva in una città del Sud Italia. La scelta di Brindisi “rappresenta un riconoscimento al presidio organizzativo provinciale, che ha visto l’importante ingresso di Ercole Saponaro, il quale, dopo anni di battaglie sindacali, ha deciso con coraggio di abbandonare la vecchia strada e di unirsi all’entusiasmante cammino che la Confial vuole intraprendere”, spiega un comunicato. “Ma la scelta di Brindisi è legata anche alla grande valenza della sua area industriale, che negli ultimi anni, vuoi per la crisi generale, vuoi per la spietata concorrenza di altri Paesi, vuoi per la scarsa incisività politica degli amministratori locali, si sta progressivamente desertificando, impoverendo così l’intera provincia”.

Il tema centrale della manifestazione sarà: “Sindacato e società nel lavoro che cambia”. La mattinata avrà inizio alle ore 9.30 con il concentramento presso la sala convegni del ristorante “Break24”, sito nella zona industriale brindisina. Dopo l’intervento introduttivo, a seguire si svolgerà la tavola rotonda sul tema: “Il sindacato per lo sviluppo sostenibile della provincia di Brindisi”. La stessa sarà moderata dalla giornalista Pamela Spinelli, direttore responsabile di newSpam. Vi prenderanno parte: Ercole Saponaro nella qualità di segretario provinciale Confial di Brindisi; Antonio D’Amore, per Confesercenti provinciale di Brindisi; Antonio La Musta, per l’Unsic provinciale di Brindisi; Giovanni Barletta, vice presidente della Provincia di Brindisi. Le conclusioni saranno tratte dal coordinatore della segreteria nazionale Confial Benedetto Di Iacovo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Brindisi la manifestazione nazionale Confial per il Primo Maggio

BrindisiReport è in caricamento