Domanda a buon fine: Savelletri ora attende i fondi per i dragaggi

La manifestazione d’interesse che il Comune di Fasano aveva presentato alla Regione Puglia nello scorso aprile, finalizzata a poter successivamente presentare Un progetto finanziabile per il dragaggio del porto di Savelletri, è stata accolta

FASANO - La manifestazione d’interesse che il Comune di Fasano aveva presentato alla Regione Puglia nello scorso aprile, finalizzata a poter successivamente presentare Un progetto finanziabile per il dragaggio del porto di Savelletri, è stata accolta. La manifestazione d’interesse presentata alla Regione ad aprile scorso si traduceva in una scheda tecnica riassuntiva dell’ipotesi progettuale del dragaggio completo del porto di Savelletri per un importo stimato dei lavori di un milione e 900mila euro.

“Ci prepareremo al meglio anche per la prossima partecipazione alla selezione vera e propria dei progetti – afferma l'assessore Deleonardis -. Crediamo che sia giunto il momento di avere un porto di Savelletri adeguato all'attracco dei pescherecci e delle barche da diporto anche per destagionalizzare le attività, in modo da vedere il porto concretamente aperto almeno 10 mesi all'anno, per favorire anche le varie attività commerciali operanti a Savelletri”.

Se, quindi, anche il progetto vero e proprio da candidare a finanziamento dovesse essere accolto dalla Regione, occorrerà, prima dell’inizio dei lavori di dragaggio, procedere ai rilievi batimetrici, morfologici, stratigrafici del porto di Savelletri, nonché alla caratterizzazione dei fondali dell'area portuale comprensiva delle analisi chimiche, fisiche, microbiologiche ed ecotossicologiche delle acque.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In questo senso, all’avviso pubblico del Comune sulla manifestazione d’interesse ad essere invitati per la presentazione delle offerte, sono giunte a Palazzo di Città nove manifestazioni da parte di tecnici specializzati: tra queste dovranno essere scelte quelle da invitare a presentare l’offerta più vantaggiosa per effettuare tutti i rilievi tecnici previsti dalla normativa di settore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Coronavirus: nuovo picco in Puglia, contagi in aumento a Brindisi

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

  • Bambino positivo al Covid: lo sfogo della zia, contro ignoranza e maldicenze

  • Coronavirus, escalation di ricoveri. Nel Brindisino continuano ad aumentare i positivi

  • Migrante investito da un neopatentato: tragedia sulla provinciale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento