menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giuseppe Acierno

Giuseppe Acierno

Acierno nuovo amministratore di AdP

BARI - Il brindisino Giuseppe Acierno nominato amministratore di Aeroporti di Puglia. Vendola: «Serviva un ricambio generazionale». Di Paola lascia dopo 12 anni di successi: «Spero non sia un invito ad andare in pensione».

BARI - Giuseppe Acierno, 44 anni, di Erchie, ha da poco ricevuto la telefonata del governatore Nichi Vendola che gli annunciava l'avvenuta nomina ad amministratore di Aeroporti di Puglia, società che negli ultimi 12 anni è stata amministrata dal barese Domenico Di Paola. Acierno accetterà la carica e sarà a Bari già da domani. «Si tratta di una scelta che mi onora. Non posso che esserne contento, ovviamente. Sono consapevole della responsabilità che mi è stata affidata, non solo per le parole di stima del presidente, ma anche per le motivazioni, non solo professionali, alla base della scelta».

Il governatore ha infatti dichiarato che Acierno, oltre che per le sue competenze (è presidente del distretto aerospaziale pugliese e del cluster nazionale che riunisce i distretti del settore), è stato voluto per dar vita ad un ricambio generazionale: «Non mi sento più giovanissimo, ma neanche vecchio», ha scherzato il neo-amministratore, che nelle prossime ore incontrerà prima la proprietà (la Regione è azionista di maggioranza) e poi la struttura di AdP. Probabilmente ci sarà anche un incontro con Mimmo De Paola: «Non lo conosco personalmente, eccezion fatta per qualche incontro fugace durante qualche convegno. È stato il protagonista di una stagione di grandi risultati ed ha lavorato molto bene, dunque mi farebbe piacere incontrarlo».

Proprio Di Paola era presente questa mattina all'assemblea degli azionisti che ha decretato l'avvicendamento. Ha consegnato una relazione sui 12 anni di lavoro: centinaia di pagine, schede, diagrammi, fotografie, in cui si racconta come sono cambiati gli aeroporti di Puglia e come sono state raggiunte le cifre record nei traffici passeggeri. L'amministratore uscente ha ringraziato gli azionisti, poi è andato a salutare tutti i dipendenti dell'azienda. «Sono d'accordissimo con la necessità di un cambio generazionale. Spero solo che non sia un invito ad andare in pensione», ha scherzato.

Di Paola resta in corsa per gli aeroporti di Milano, anche se da alcune settimane è partita una petizione popolare che gli chiede di candidarsi a presidente regionale: un'avventura difficile, alla luce dell'accordo di ferro stretto a Bari tra Vendola ed il sindaco Michele Emiliano.

Il documento dell'assemblea degli azionisti di AdP

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento