rotate-mobile
Economia Torre Santa Susanna

Agri-truffa alla previdenza: 33 indagati

TORRE S. SUSANNA - Un business da 3 milioni e mezzo di euro per una maxi truffa nel comparto agricolo ai danni dell’Inps. Sono 33 gli indagati, 26 persone fisiche, di cui molti braccianti agricoli, e 7 persone giuridiche ai quali il pm della procura di Brindisi, Raffaele Casto, ha notificato una informazione di garanzia.

TORRE S. SUSANNA - Un business da 3 milioni e mezzo di euro per una maxi truffa nel comparto agricolo ai danni dell'Inps. Sono 33 gli indagati, 26 persone fisiche, di cui molti braccianti agricoli, e 7 persone giuridiche ai quali il pm della procura di Brindisi, Raffaele Casto, ha notificato una informazione di garanzia con contestuale invito a rendere interrogatorio. Tra questi anche un consulente del lavoro, Angelo Tarantino, 44 anni, di Torre Santa Susanna, che avrebbe gestito la gran parte delle pratiche su cui la Guardia di Finanza sta compiendo accertamenti.

Gli imprenditori agricoli avrebbero costituito cooperative che sarebbero state poi sciolte e poste in liquidazione, e che avrebbero stipulato contratti di affitto o comodato con i proprietari di fondi nei comuni di Erchie, Torre Santa Susanna e Mesagne, impiegando poi gran parte dei lavoratori facendoli transitare - come si legge nei capi di imputazione - da una cooperativa all'altra senza mai versare i contributi per ciascuno di loro. Sono circa 300 i lavoratori impiegati in media per 25.000 giornate lavoro annue.

Secondo l'accusa, l'assunzione dei braccianti era fittizia. Sarebbe stato indotto in errore il direttore provinciale di Brindisi dell'Inps che avrebbe erogato indennità di disoccupazione agricola e di malattia, oltre che assegni per il nucleo familiare o indennità di maternità. I fatti contestati risalgono agli anni compresi tra il 2009 e il 2013.

Il sistema è il seguente: l'assunzione dei finti braccianti veniva "denunciata" all'Inps, ossia veniva effettuata la comunicazione delle giornate trascorse a lavoro. Per ognuno di essi il datore di lavoro avrebbe dovuto versare contributi che in realtà non sono mai stati corrisposti. In virtù delle giornate dichiarate, ogni dipendente aveva poi diritto a indennità previdenziali varie: malattia, maternità, disoccupazione. L'Inps, indotto in errore, erogava le somme. Non riceveva un solo euro, perché le coop in questione finivano per dissolversi nel nulla, sciolte e poste in liquidazione.

Dovranno ora chiarire la propria posizione le persone indagate accusate a vario titolo di truffa pluriaggravata ai danni dell'Inps. E dovranno per questa ragione presentarsi presso la caserma della Guardia di Finanza di Francavilla Fontana al fianco dei rispettivi legali.

Gli indagati sono: Antonio Di Pietrangelo, 49 anni, di Torre Santa Susanna; Angelo Tarantino (consulente del lavoro) di 44 anni, di Torre Santa Susanna; Cosimo Giovanni Carrozzo, di Erchie, 48 anni; Cosimo Del Vecchio, 34 anni di Erchie; Vito Sicara, 38 anni di Erchie; Giuseppe Di Pietrangelo, 45 anni di Torre Santa Susanna; Antonio Maniglia, di 48 anni di Torre Santa Susanna; Jonathan Tieni, 25 anni di Torre Santa Susanna; Cosimo Carrozzo, di 48 anni, Erchie; Leonardo Cavallo, 48 anni di Torre Santa Susanna; Giuseppe Liardo, 41 anni, di Torre Santa Susanna; Cosimo Carrozzo, 42 anni di Torre Santa Susanna; Stefano Di Pietrangelo, di 26 anni di Manduria; Sergio Mario Corallo, 67 anni di Mesagne; Luca Orfeo, 28 anni di Manduria; Giovanna Cosima D'Elia, 48 anni di Torre Santa Susanna; Cosimo Morleo, 44 anni di Erchie; Ottavio Ferrara, 44 anni di Erchie; Maria Fontana Morleo, 39 anni di Erchie; Domenico Urgesi, 57 anni di Erchie; Fabiola Rossetti, 41 anni di Erchie; Carmela Volpe, 61 anni di Torre Santa Susanna; Elio Emiliano, 51 anni di Torre Santa Susanna; Annalisa Argese, 35 anni di Erchie; Donata Ciccarone, 32 anni di Torre Santa Susanna; Laura Missere, 32 anni di Torre Santa Susanna. Le coop sono: Ortopuglia di Mesagne, Agrisalento di Torre Santa Susanna, Agrinuova di Torre Santa Susanna, Progetto natura di Torre Santa Susanna, Agri6 di Torre Santa Susanna, Agricola Mediterranea, una Srl di Torre Santa Susanna e Pietrafer di Torre Santa Susanna.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agri-truffa alla previdenza: 33 indagati

BrindisiReport è in caricamento