menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno degli hangar di Alenia Brindisi

Uno degli hangar di Alenia Brindisi

Alenia Brindisi, riunito il Comitato provinciale dell'Economia

BRINDISI - Sul caso Alenia Aeronautica oggi si è riunito il “Comitato Provinciale dell’Economia e del Lavoro”. Al termine, è stato diffuso il seguente comunicato. "Dopo aver esaminato il contenuto degli incontri effettuati a livello Nazionale tra l’azienda e le Organizzazioni Sindacali Nazionali e Territoriali, tutte le parti intervenute, hanno ribadito un no forte ed incondizionato alla chiusura o allo spostamento dell’unità produttiva da Brindisi".

BRINDISI - Sul caso Alenia Aeronautica oggi si è riunito il "Comitato Provinciale dell'Economia e del Lavoro". Al termine, è stato diffuso il seguente comunicato. "Dopo aver esaminato il contenuto degli incontri effettuati a livello Nazionale tra l'azienda e le Organizzazioni Sindacali Nazionali e Territoriali, tutte le parti intervenute, hanno ribadito un no forte ed incondizionato alla chiusura o allo spostamento dell'unità produttiva da Brindisi".

"Sono state inoltre illustrate le azioni già poste in essere nei confronti della Regione e della Presidenza del Consiglio da parte della Provincia di Brindisi e si è valutata positivamente la tempestiva convocazione dell'incontro da parte della Regione Puglia - Comitato Monitoraggio Sistema Economico Produttivo ed Aree di Crisi - per il prossimo 4 maggio alle ore 15".

"Non sono mancate le perplessità da parte di tutti i componenti del Comitato sull'assenza nella convocazione -si legge nel comunicato- delle Organizzazioni sindacali territoriali e di categoria e della Confindustria. La Provincia, acquisendo una volontà comune, si attiverà nei confronti della Regione Puglia per superare tale disguido".

"Inoltre, è stato espressa insoddisfazione sulle motivazioni rappresentate dall'azienda nell'incontro sindacale effettuato a Roma ed è stata acquisita da parte dei presenti la consapevolezza della importanza del mercato delle manutenzioni e trasformazioni di velivoli e sulla presenza delle professionalità utili per soddisfare le esigenze dei clienti civili e militari. Su queste basi bisognerà parlare di consolidamento e di rilancio dell'unità produttiva, anche in considerazione della partecipazione pubblica in Alenia Aeronautica da parte dello Stato Italiano".

Infine, si legge nella nota, "non va inoltre sminuito il grande impegno che le Istituzioni Locali (Regione, Provincia e Comune) hanno profuso nel settore aeronautico con cospicui investimenti e si ritiene che tale impegno non debba essere mortificato. Riteniamo che un impegno convinto di tutte le rappresentanze politiche, amministrative, dei lavoratori e dei datori di lavoro del territorio potranno far desistere l'azienda dalle decisioni assunte".

Ma molto probabilmente la mancata convocazione delle organizzazioni sindacali territoriali non è una dimenticanza della Regione, che invitando le segreterie regionali dei sindacati, assieme a sindaco e presidiente della Provincia di Brindisi, ha lasciato all'autonomia delle stesse designare chi dovrà partecipare all'incontro. Per quanto riguarda Confindustria, deteniene la vice presidenza del Distretto Aerospaziale Pugliese, che è parte attiva delle convocazione del 4 maggio. In questa fase i particolarismi sembrano davvero fuori luogo.

perchè il governatore Vendola è stato molto chiaro nelle premesse nei confronti di Alenia: chi accede ai contratti di programma e ai Piani integrati d'area con la Regione Puglia -l'unico ente che ha finanziato progetti nel settore- non può ignorare la premessa che esclude l'abbandono di unità produttive nel territorio pugliese. E questo garantisce tutti.

Sempre oggi 12 deputati del Partito Democratico hanno presentato sempre sul caso Alenia Brindisi una interrogazione in commissione diretta al ministro dello Sviluppo economico sul caso Alenia Brindisi, chiedendo l'intervento del governo ed equilibrio tra Nord e Sud nelle politiche industriali. Ieri era stato il senatore Salvatore Tomaselli ad annunciare che Alenia sarà convocata in Commissione industria a Palazzo Madama.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento