rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Economia

Alenia, incontro ai massimi livelli presso Finmeccanica a Roma

BRINDISI – Mancano poche ore all’incontro di domani a Roma, nella sede del gruppo in piazza Monte Grappa, tra i rappresentanti delle istituzioni territoriali e i vertici di Finmeccanica ed Alenia sul nodo del sito produttivo ex Aeronavali di Brindisi, per il quale la società ha annunciato la chiusura e l’avvio della cassa integrazione, prodromo al prepensionamento per 25 unità, e al trasferimento a Grottaglie delle restanti 49.

BRINDISI - Mancano poche ore all'incontro di domani mercoledì 6 ottobre a Roma, nella sede del gruppo in piazza Monte Grappa, tra i rappresentanti delle istituzioni territoriali e i vertici di Finmeccanica ed Alenia sul nodo del sito produttivo ex Aeronavali di Brindisi, per il quale la società ha annunciato la chiusura e l'avvio della cassa integrazione, prodromo al prepensionamento per 25 unità, e al trasferimento a Grottaglie delle restanti 49.

Per la Regione Puglia è prevista la partecipazione all'incontro del governatore Nichi Vendola e del dirigente del settore Sviluppo e Innovazione, Davide Pellegrino, che sta coordinando assieme al Distretto Aerospaziale Pugliese l'attività di verifica di soluzioni alternative. Per la Provincia di Brindisi dovrebbe essere a Roma il presidente, Massimo Ferrarese, mentre sarà il sindaco Domenico Mennitti a rappresentare il Comune capoluogo.

Per Finmeccanica il presidente e amministratore delegato. Pier Francesco Guarguaglini; poi il direttore generale Giorgio Zappa; il direttore delle relazioni esterne, Lorenzo Borgogni, e l'amministratore delegato di Alenia Aeronautica, Giuseppe Giordo. Un segnale chiaro dell'importanza che Finmeccanica attribuisce alle relazioni con la Puglia, malgrado le polemiche delle ultime settimane.

Sa questo punto in poi sarà delineata con chiarezza la strada che bisognerà perseguire per evitare che il polo aerospaziale brindisino perda un pezzo importante, e in che misura Finmeccanica e Alenia potranno contribuire ad una soluzione, che molto probabilmente sarà riposta nella scelta da parte di un nuovo investitore (per ora è in valutazione la possibilità di un arrivo di Atitech). A Finmeccanica ed Alenia, tuttavia, sarà chiesto nel frattempo di congelare le procedure annunciate. Probabilmente Alenia chiederà alle istituzioni di mediare per evitare tensioni con i sindacati locali.

Ma nel frattempo ciò che si fa nel Distretto Aerospaziale Pugliese interessa parecchio a qualificati osservatori internazionali. Oggi è stato in giro a Brindisi, visitando alcune unità produttive (Avio e Salver) un inviato di quella che è considerata la Bibbia dell'aeronautica mondiale, il settimanale specializzato "Flight International", fondato nel 1909 nel Regno Unito, amato e odiato dalle imprese perché sembra non faccia sconti a nessuno proprio nella scia di una solida tradizione di attendibilità e competenza. Domani altra visita a Brindisi poi nel Barese per conoscere la realtà di piccole imprese innovative come Planetek.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alenia, incontro ai massimi livelli presso Finmeccanica a Roma

BrindisiReport è in caricamento