rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Economia

All'Autorità portuale arriva Haralambides, intanto come commissario

BRINDISI - “Hercules Haralambides prenderà posto alla presidenza dell’Autorità portuale di Brindisi la prossima settimana. Il ministro Altero Matteoli ha già firmato, questa mattina stessa, la designazione del professore greco in qualità di commissario temporaneo dell’Authority, in attesa che si concluda il lavoro delle commissioni camerali deputate”, l’attesissimo annuncio lo fa a BrindisiReport.it l’onorevole Luigi Vitali. Il deputato Pdl parla in qualità di relatore della commissione insediata a palazzo Montecitorio che sta vagliando le nomine dei candidati presidenti di Brindisi, ma anche Bari e Taranto. Le designazioni di Haralambides nel capoluogo messapico, di Francesco Mariani a Bari e Sergio Prete a Taranto dovranno passare al vaglio della commissione gemella insediata a Palazzo Madama, dopodiché manca soltanto la ratifica del ministero alle Infrastrutture e ai Trasporti Altero Matteoli, in forma di decreto di nomina ufficiale, e la successione sarà cosa fatta.

BRINDISI - "Hercules Haralambides prenderà posto alla presidenza dell'Autorità portuale di Brindisi la prossima settimana. Il ministro Altero Matteoli ha già firmato, questa mattina stessa, la designazione del professore greco in qualità di commissario temporaneo dell'Authority, in attesa che si concluda il lavoro delle commissioni camerali deputate", l'attesissimo annuncio lo fa a BrindisiReport.it l'onorevole Luigi Vitali. Il deputato Pdl parla in qualità di relatore della commissione insediata a palazzo Montecitorio che sta vagliando le nomine dei candidati presidenti di Brindisi, ma anche Bari e Taranto. Le designazioni di Haralambides nel capoluogo messapico, di Francesco Mariani a Bari e Sergio Prete a Taranto dovranno passare al vaglio della commissione gemella insediata a Palazzo Madama, dopodiché manca soltanto la ratifica del ministero alle Infrastrutture e ai Trasporti Altero Matteoli, in forma di decreto di nomina ufficiale, e la successione sarà cosa fatta.

Ma intanto, come aveva precisato sulle colonne di BrindisiReport.it l'assessore regionale Guglielmo Minervini, bisognava consumare in tempi rapidi il passaggio di consegne temporaneo, dato che esattamente oggi scade la prorogatio di quarantacinque giorni che ha consentito all'attuale presidente dell'Authority di Brindisi Giuseppe Giurgola di rimanere al posto di comando oltre la scadenza del mandato. Superare la soglia del 21 maggio avrebbe significato creare un vuoto a rischio di illegittimità. Da qui, la decisione del ministero di dare seguito al commissariamento temporaneo, seguendo la prassi ormai consolidata di affidare l'incarico al candidato presidente.

Questione di giorni dunque, e il professore ellenico Hercules Haralambides, prenderà fisicamente posto nel controverso e critico scenario del porto di Brindisi. Al docente Economia marittima e Logistica al Dipartimento di Econometria della Erasmus School of Economics (Ese) di Rotterdam la mission (impossible?) di resuscitare il porto brindisino dall'agonia decennale in cui versa, fino alla cancellazione pressoché totale dalle rotte dei traffici mercantili dell'Adriatico e del Mediterraneo. Fino a questo momento, lo ha detto fra le righe anche Minervini, l'Autorithy è rimasta inchiodata alla paralisi di visioni grandiose, ma al limite dell'asfissia: "Il porto di Brindisi è un malato grave - ha commentato l'assessore regionale - che ha bisogno di una robustissima cura ricostituente e di un medico di solida autorevolezza, di grande capacità di relazione e di elevata competenza".

Haralambides, che gode di consenso bipartisan, promette di essere il medico giusto, per statura morale e professionale. L'ordinanza della Corte costituzionale, cavata dal cilindro degli oppositori alla nomina del greco, che vieterebbe ai cittadini dei Stati membri dell'Unione europea, di esercitare "pubblici poteri" al di fuori del recinto di casa propria, non è un ostacolo. Per lo meno non secondo gli uffici legislativi del Ministero e della Regione, che hanno vagliato scrupolosamente la questione in punta di diritto. Nelle more dei prevedibili corsi e controricorsi alla magistratura amministrativa, Haralambides prenderà il posto al timone dell'Authority, già dalla prossima settimana. Tempo di preparare le valigie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'Autorità portuale arriva Haralambides, intanto come commissario

BrindisiReport è in caricamento