menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anche in provincia di Brindisi si costituisce un comitato No Tap

Il Sindacato Cobas invita associazioni, movimenti e cittadini a partecipare ad una assemblea pubblica Venerdì 8 Settembre prossimo alle ore 18,00 a Brindisi, nel locale "Susumaniello" di vico Tarantafilo 15

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del sindacato Cobas sulla costituzione di un comitato No Tap anche in provincia di Brindisi. 

Il Sindacato Cobas invita associazioni, movimenti e cittadini a partecipare ad una assemblea pubblica Venerdì 8 Settembre prossimo alle ore 18,00 a Brindisi, nel locale "Susumaniello" di vico Tarantafilo 15, a pochi metri dal Teatro Verdi, invece che al vecchio Centro Sociale di via Santa Chiara,  allo scopo di costituire un comitato provinciale Brindisino contro la costruzione del gasdotto Tap.  L’assemblea vedrà l'intervento iniziale di un rappresentante del Comitato No Tap, Gianluca Maggiore, per poi aprire agli interventi dei partecipanti.

Questa opera (Trans Adriatic Pipeline) parte dall' Azerbaijan,  attraversa Georgia, Turchia, Grecia e Albania e  l’ approdo è previsto nella marina di Melendugno. Successivamente il gasdotto, dopo aver attraversato le province di Lecce e Brindisi, si congiungerà alla rete della Snam in contrada Mataggiola tra Brindisi e Mesagne.

La paventata costruzione di un’opera inutile e dannosa, fortemente impattante sia dal punto di vista ambientale ma anche dal punto di vista economico- sociale, è figlia solo di una speculazione economica in prospettiva di fare diventare l'Italia un incertissimo snodo europeo del gas.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento