Economia

Apre i battenti il mercatino per turisti nell'antico convento delle Scuole Pie

Come previsto nella convenzione, firmata con il Comune di Brindisi, ha aperto i battenti nella tarda mattinata di oggi, lunedì 18 maggio alle ore 13.30, il mercatino di prodotti tipici artigianali ed enogastronomici, all'interno del complesso monumentale "ex Convento Scuole Pie"

BRINDISI - Come previsto nella convenzione, firmata con il Comune di Brindisi, ha aperto i battenti nella tarda mattinata di oggi, lunedì 18 maggio alle ore 13.30, il mercatino di prodotti tipici artigianali ed enogastronomici, all’interno del complesso monumentale “ex Convento Scuole Pie”. Gestito attraverso il brand “Brindisi My Destination” dalla società Destination Makers Srls in collaborazione con Slow Food Alto Salento, l’esercizio ha preso avvio con un doppio appuntamento: non solo oggi, ma sarà aperto anche domani (martedì 19 maggio) a disposizione dei turisti presenti in città e avrà, poi, luogo ogni lunedì dalle ore 13.30 alle 17.30 e due martedì al mese dalle 10 alle 17, sempre in concomitanza con l’arrivo delle navi da crociera a Brindisi.

Crocieristi al Mercatino 2-2In queste prime due giornate sarà possibile degustare e acquistare presso gli stand numerose eccellenze locali tra cui l’olio extravergine d’oliva, vino, formaggi, prodotti da forno, oltre ai presidi “Slow Food” (il biscotto di Ceglie, il fico mandorlato di San Michele Salentino e il pomodoro fiaschetto di Torre Guaceto), tutti presentati direttamente dai produttori e dalle aziende partecipanti, con l’obiettivo di far conoscere ai crocieristi i sapori della nostra terra.

A tal proposito, va, inoltre, aggiunto che la Destination Makers oltre ad organizzare e allestire il mercatino ha pensato ad un lavoro di promozione dello stesso: i turisti, infatti, appena sbarcati in città, arrivati ai giardinetti di Piazza Vittorio Emanuele,  sono stati accolti dai promoter della società che hanno distribuito loro materiale informativo, inclusa la mappa per raggiungere il mercatino.

crocieristi al mercatino 3-2Si tratta di aziende, quelle che parteciperanno alla manifestazione, patrocinata da Confcommercio e Coldiretti Brindisi, che, vale la pensa precisare,  da oggi fino al prossimo mese di novembre per un totale quindi di 42 approdi saranno sempre diverse: in questi mesi, sulla base di quello che è il programma di accoglienza stilato per i crocieristi si alterneranno in modo da garantire una certa varietà dei prodotti.

Intanto ad inaugurare il mercatino oggi e domani sono 13 attività tra cui: Consorzio Biscotto di Ceglie, Azienda Agricola Pietrasanta, Azienda Agricola Lillo, Azienda Agricola Marzano, Feudo San Giacomo, Caseificio Lanzillotti, Consorzio BrindisEat, Pastificio Sorelle De Castro, Vaglio Massa, Terra del Salento, Masseria Calemone, Masseria il Frantoio, La Via en Rose.  Tutte impegnate nel settore enogastronomico , solo quest’ultima nell’artigianato.

Crocieristi al Mercatino-2“Il nostro obiettivo – ha affermato Emma Taveri, rappresentante della società Destination Makers – è far diventare Brindisi una destinazione turistica felice. Siamo molto contenti di questa iniziativa. Per noi il Mercatino Scuole Pie non è un semplice mercatino, ma è un progetto dove “esserci” significa far parte di un cambiamento. È dal 2013 che abbiamo intrapreso questo percorso di rivalutazione del nostro territorio, cercando di offrire dei servizi utili ai visitatori, ma soprattutto cercando di fare rete con enti, istituzioni e aziende del territori e stiamo lavorando intensamente”.

“I turisti sono arrivati da poco, ma devo dire che c’è già movimento: anche gli espositori sono entusiasti di andare avanti con noi in questa avventura e ciò non può che renderci orgogliosi. Aspettiamo di vedere cosa accade nei prossimi giorni, ma siamo ottimisti sulla buona riuscita della manifestazione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apre i battenti il mercatino per turisti nell'antico convento delle Scuole Pie

BrindisiReport è in caricamento