rotate-mobile
Economia

Apre laboratorio di modellazione e fabbricazione digitale. Corso gratuito

Apre a Lecce "OpenLab_Laboratorio di modellazione e fabbricazione digitale. Nuove idee di materiali, processi e prodotti bio-ispirati ed eco-innovativi orientate all’artigianato tecnologico”.La frequenza è gratuita e aperta

LECCE – Apre a Lecce "OpenLab_Laboratorio di modellazione e fabbricazione digitale. Nuove idee di materiali, processi e prodotti bio-ispirati ed eco-innovativi orientate all’artigianato tecnologico”. Il laboratorio è stato ideato dalla dott.ssa Mariangela Stoppa dell’associazione Biodesart nel contesto della collaborazione che la lega all’ing. Antonio Licciulli e che ha portato al riconoscimento della startcup della Regione Puglia per l’idea di Greenskin. La frequenza è gratuita e aperta. Licciulli e Carola Corcione saranno anche impegnati nella didattica. Le lezioni si svolgeranno presso la Facoltà di Ingegneria e presso lo  spin off Salentec (www.salentec.com). Oltre che le lezioni frontali sarà possibile seguire i laboratori per streaming attraverso il servizio attivato da Arti Puglia.

Laboratorio modellazione e fabbricazione digitale-2La giornata di apertura dei lavori, prevista per lunedì 17 novembre alle ore 9, presso la Facoltà di Ingegneria - Complesso Ecotekne - edificio la Stecca Aula I-4 , Via per Monteroni - Lecce, sarà dedicata al tema dei nuovi scenari dell' Artigianato Tecnologico, Sostenibilità Ambientale e Identità del Territorio a cura di Andrea Cattabriga, architetto e presidente di Slow/d_design a Km 0 impegnato nella ricerca sul prodotto e sulle filiere produttive distribuite per promuovere l’apertura del progetto ed i processi collaborativi nei network territoriali.

Il Laboratorio, il cui programma e i cui dettagli possono essere approfonditi al link www.laboratoridalbasso.it/laboratorio/openlab-di-modellazione-e-fabbricazione-digitale/, è rivolto a studenti, docenti, professionisti, makers, artisti, artigiani, creativi, fablab, aziende del territorio e a tutti gli interessati, e intende indagare le sperimentazioni tecnico-scientifiche e artigianali-artistiche secondo nuovi modelli di produzione e consumo, sostenibili e bio-ispirati, utilizzando le modalità della co-progettazione orizzontale e attivare processi creativi tra gli attori coinvolti per lo sviluppo di nuovi materiali, processi e prodotti, individuando scenari orientati a costruire un ecosistema economico, sociale e ambientale sostenibile.

Partner del progetto sono Salentec Srl, The Qube, FabLab Lecce e Fabinitaly Srl. L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio del Comune di Lecce, Confartigianato Imprese Lecce e Confindustria Lecce.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apre laboratorio di modellazione e fabbricazione digitale. Corso gratuito

BrindisiReport è in caricamento