Domenica, 24 Ottobre 2021
Economia Ceglie Messapica

L'assessore regionale Caroli: su Alenia e Tecnomessapia balle "aerospaziali"

Voci di smobilitazione di Alenia dalla Puglia, annunci di riduzione delle commesse alla sola lattoneria, e citazione di Tecnomessapia, una delle imprese del Distretto aerospaziale pugliese e dell'indotto di Finmeccanica in Puglia, come esempio di questa crisi. A tutto ciò (fonte, l'opposizione di centrodestra), risponde oggi l'assessore regionale al lavoro, Leo Caroli, con riferimento finale anche all'azienda di Ceglie Messapica

CEGLIE MESSAPICA - Voci di smobilitazione di Alenia dalla Puglia, annunci di riduzione delle commesse alla sola lattoneria, e citazione di Tecnomessapia, una delle imprese del Distretto aerospaziale pugliese e dell'indotto di Finmeccanica in Puglia, come esempio di questa crisi. A tutto ciò (fonte, l'opposizione di centrodestra), risponde oggi l'assessore regionale al lavoro, Leo Caroli, con riferimento finale anche all'azienda di Ceglie Messapica.

“Il distretto aerospaziale pugliese contribuisce  in maniera significativa al successo che il sistema industriale pugliese registra sul versante dell’export ( +7%), dell’aumento della ricchezza regionale (+0,1%) ed infine  occupazionale ( + 13mila  occupati nel III trimestre 2014)”, ricorda Caroli aggiornando i dati sul comparto a beneficio di tutti, e rispondendo alle domande dei giornalisti a margine di un  convegno svolto in mattinata. “Ciò è stato possibile - ha continuato Caroli - grazie alle politiche industriali che il governo Vendola ha saputo realizzare a sostegno dell’innovazione, della ricerca e degli investimenti  che le aziende del settore hanno realizzato in questi anni".

Uno stage dell'Ipsia Agostinelli in Tecnomessapia-2Con i contratti di programma ed altre forme di rapporto di agevolazione, la Regione Puglia ha investito moltissimo nell'aerospazio, imponendo e privilegiando il sistema del finanziamento dei progetti dove le grandi aziende capofila coinvolgevano le piccole e medie imoprese del territorio.“ In particolare l’integrazione tra innovazione, politiche avanzate di formazione e di riqualificazione  e politiche attive del lavoro, ha consentito la formidabile crescita del settore e di Alenia", ha proseguito Caroli.

“Ai distratti osservatori dell’economia e del mercato del lavoro locale che scoprono Alenia solamente alle vigilia delle imminente scadenza  elettorale regionale, vorrei evidenziare - ha poi aggiunto polemicamente Caroli - che l’azienda partecipata di Finmeccanica ha attivato contratti di tirocinio (141), tutti trasformatisi in rapporti di lavoro a tempo indeterminato ed ha sostituito tutta la manodopera straniera meno qualificata con  lavoratori italiani, secondo un piano tracciato con la Regione e pedissequamente seguito". (Nella foto, uno stage dell'Ipsia Agostinelli in Tecnomessapia)

Infine la risposta che riguarda l'azienda insediata a Ceglie Messapica che opera su commesse dei società del gruppo Finmeccanica: “ I mescolatori di torbido che mi risulta abbiano annunciato crisi inesistenti in Alenia e nelle aziende dell’indotto, sappiano che nonostante le loro  catastrofiche previsioni, Tecnomessapia è impegnata  nel rinnovo dei contratti di lavoro e continua la collaborazione con Alenia. La Regione Puglia è contenta di svolgere un ruolo determinante per la crescita economica del territorio e la serenità delle famiglie”.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore regionale Caroli: su Alenia e Tecnomessapia balle "aerospaziali"

BrindisiReport è in caricamento