Economia Carovigno

Appalto security portuale: decisa verifica di anomalia

Due le imprese rimaste in gara per il bando europeo indetto dall’Autorità portuale “Servizio di vigilanza degli impianti portuali pubblici del porto di Brindisi” da 8.653.346,00 euro, non imponibile ad Iva

BRINDISI – Due le imprese rimaste in gara per il bando europeo indetto dall’Autorità portuale “Servizio di vigilanza degli impianti portuali  pubblici  del  porto  di  Brindisi” da 8.653.346,00 euro, non imponibile ad Iva (di cui 8.158.388,00 euro per il servizio di vigilanza armata degli ambiti portuali da svolgere mediante l’impiego di guardie particolari giurate e 494.208,00 per i servizi accessori e strumentali da svolgere mediante l’impiego di personale diverso).

Ma la commissione giudicatrice, presieduta dal responsabile unico del procedimento, Aldo Tanzarella, e composta da Francesco Dileverano, dirigente dei servizi tecnici dell’Autorità portuale, e dai funzionari Cinzia Sgura e Laura Cimaglia, ha deciso di sottoporre a verifica di congruità, per sospetto di anomalia, l’offerta tecnica ed economica dell’Ati Securpol Puglia Srl – Sicuritalia Spa, che si era piazzata prima con 100 punti. Seconda la G4 Vigilanza Spa con 71,069 punti.

Il compito del servizio di vigilanza nel porto di Brindisi comprende il presidio dei varchi di accesso a Costa Morena Est e Costa Morena Ovest (qui anche del varco interno della zona extra Schengen), di via delle Bocce all’ex Punto Franco, quello di via Spalato e quello di piazza Vittorio Emanuele che porta alle banchine ex Carbonifera e di Levante e al complesso della ex stazione marittima. E’ affidato alla security privata anche la stazione crociere, sempre nel Seno di Levante, dove avviene il controllo bagagli all’imbarco con scanner e rilevatori di radioattività.

Molto probabilmente il sospetto di anomalia è legato alla percentuale di ribasso dell’offerta economia che all’Ati Securpol – Sicuritalia. Da qui il ricorso alle procedure di verifica previste dalla legge. Il bando prevede un appalto quadriennale, dall’1 gennaio 2016 al 31 dicembre 2019.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appalto security portuale: decisa verifica di anomalia

BrindisiReport è in caricamento