rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Economia

Brindisi, comincia fermo pesca

ROMA - Da lunedì di nuovo sui mercati il pesce fresco nazionale dell'Adriatico con la fine del blocco alla pesca, deciso per permettere di ripopolare il mare dopo che i primi sei mesi dell'anno hanno visto dimezzare il pescato in Italia. Lo ricorda Coldiretti ImpresaPesca: dal 3 ottobre, come previsto, rotorneranno a pescare le barche ferme dall'1 agosto.

ROMA - Da lunedì di nuovo sui mercati il pesce fresco nazionale dell'Adriatico con la fine del blocco alla pesca, deciso per permettere di ripopolare il mare dopo che i primi sei mesi dell'anno hanno visto dimezzare il pescato in Italia. Lo ricorda Coldiretti ImpresaPesca: dal 3 ottobre, come previsto, rotorneranno a pescare le barche ferme dall'1 agosto.

Ma con la fine del blocco in Adriatico comincia invece il fermo dal Canele d'Otranto sino al Tirreno ligure: la maggior parte della costa italiana, da Brindisi a Imperia, che finirà il 29 ottobre. I pescherecci molfettesi e monopolitani di stanza a Brindisi dunque potranno pescare in direzione nord-ovest, ma non a sud-est verso Otranto. Lo stesso vale per le poche barche brindisine rimaste.

Secondo la Coldiretti, la lunga sospensione dell'attività in Adriatico fa prevedere una buona disponibilità di tutti i tipi di pesce, dalla triglia alle alici, fino alla sogliola che torneranno sui banchi con il miglior rapporto prezzo-qualità. La speranza è che il ritorno nei menu delle pietanze a base di pesce dell'Adriatico inverta il trend dei consumi ittici che, secondo un'analisi di Coldiretti ImpresaPesca su dati Ismea, nel primo semestre ha fatto segnare un calo (-4,8 per cento le quantità acquistate).

Particolarmente penalizzato - precisa Coldiretti - il pesce fresco (-6,4 per cento), ed è vero crollo per le vendite di congelato sfuso (-12,9 per cento). La ripresa dell'attività delle marinerie adriatiche - conclude Coldiretti - non sarà però a tempo pieno. Il provvedimento prevede, infatti, che per le otto settimane successive al fermo non si possa pescare il venerdì, sabato, domenica e i festivi, più un ulteriore giorno di stop a scelta degli armatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brindisi, comincia fermo pesca

BrindisiReport è in caricamento