menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brindisi in ottima salute per le locazioni: + 5,7% nel terzo trimestre 2017

Secondo i dati dell’Osservatorio di Immobiliare.it relativi al terzo trimestre 2017 a Brindisi c’è notevole discrepanza tra il mercato degli affitti e quello delle vendite. Ottimi i segnali di ripresa per quanto riguarda le locazioni (+5,7%), mentre le compravendite segnano ancora valori in negativo (-0,6%).

In quanto a valore del mattone la Puglia segue il trend nazionale e si avvicina a grandi passi verso la stabilità. Secondo l’ultimo Osservatorio sul Mercato Residenziale di Immobiliare.it i valori delle case in vendita in Puglia risultano in negativo di appena lo 0,1%. 1.444 euro al metro quadrato è il la cifra media richiesta per comprare un’abitazione in regione, valore che risulta inferiore del 24% rispetto alla media nazionale, che si attesta a 1.910 €/mq.

All’interno della regione lo stato di salute del mattone differisce non solo tra mercato delle vendite e quello delle locazioni, ma anche tra i diversi capoluoghi. Per quanto riguarda gli affitti, la città che mostra la maggiore ripresa è Brindisi dove questo settore segna un +5,7%. Affittare casa a Brindisi costa in media 7,15 euro al metro quadro, più della media regionale (6,74 €) ma meno della città più cara, Bari, dove per affittare una casa si spendono 8,28 euro al mq.

Agli incoraggianti segni di ripresa del mercato delle locazioni non corrispondono però ancora segnali altrettanto positivi dal settore delle compravendite. A Brindisi, ad esempio, quest’ultimo soffre ancora dello 0,6%. La città è anche, dopo Taranto, il secondo capoluogo di provincia più economico per le vendite. Qui acquistare una casa costa ancora meno della media regionale: 1.128 euro al mq.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento