menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mimmo Consales

Mimmo Consales

Caso Brindisi, un tavolo a Roma

BRINDISI - Le criticità ambientali e le questioni che pesano sullo sviluppo di Brindisi saranno al centro di un tavolo tecnico che sarà inaugurato nel mese di dicembre a Roma, per iniziativa del ministeo dello Sviluppo economico. Lo fa sapere il sindaco Mimmo Consales, dopo un incontro con sottosegretario dello stesso dicastero Claudio De Vincenti. "A seguito di contatti già avuti nelle scorse settimane dal senatore Salvatore Tomaselli con il sottosegretario allo Sviluppo Economico Claudio De Vincenti, si è svolto a Roma un incontro a cui hanno partecipato lo stesso sottosegretario, il parlamentare brindisino ed il Sindaco di Brindisi Mimmo Consales", fa sapere il Comune.

BRINDISI - Le criticità ambientali e le questioni che pesano sullo sviluppo di Brindisi saranno al centro di un tavolo tecnico che sarà inaugurato nel mese di dicembre a Roma, per iniziativa del ministeo dello Sviluppo economico. Lo fa sapere il sindaco Mimmo Consales, dopo un incontro con sottosegretario dello stesso dicastero Claudio De Vincenti. "A seguito di contatti già avuti nelle scorse settimane dal senatore Salvatore Tomaselli con il sottosegretario allo Sviluppo Economico Claudio De Vincenti, si è svolto a Roma un incontro a cui hanno partecipato lo stesso sottosegretario, il parlamentare brindisino ed il Sindaco di Brindisi Mimmo Consales", fa sapere il Comune.

"Oggetto di tale iniziativa - spiega una nota di Palazzo Nervegna - la necessità di avviare un 'Tavolo di coordinamento per lo sviluppo di Brindisi' al cui interno inserire tutte le criticità del territorio che necessitano di un intervento sinergico tra Governo nazionale, Regione Puglia ed Enti Locali, con particolare riferimento alle crisi industriali in atto, allo sblocco definitivo delle attività di bonifica e di riperimetrazione dell'area industriale di Brindisi, al pieno utilizzo delle risorse pubbliche per le infrastrutture portuali e retroportuali, anche a fronte dei ritardi e delle cattive gestioni degli anni passati".

I tempi di convocazione non sono lunghi. "Il tavolo sarà convocato entro la metà del mese di dicembre tra le istituzioni interessate (Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero delle Infrastrutture, Ministero dell'Ambiente, Ministero della Coesione Territoriale, Regione Puglia e Istituzioni locali) per poter avviare l'attività di ricognizione e di messa a sistema delle risorse e delle progettualità di interesse per la città di Brindisi". C'è la garanzia dell'estensione anche alle parti sociali del territorio.

Consales ha così commentato la notizia: "Ritengo sia stato raggiunto un primo importante risultato per la nostra città in quanto inseguiamo da anni una interlocuzione diretta con il governo. Nei prossimi giorni convocherò associazioni di categoria e organizzazioni sindacali per predisporre le schede necessarie a fornire una mappa dettagliata dei bisogni e delle aspettative del nostro territorio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

  • Cronaca

    Amore non corrisposto: donna irrompe in banca con un coltello

  • Emergenza Covid-19

    Alleviare ansia e paura: le dolci note del violino nell' hub vaccinale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento