Sabato, 12 Giugno 2021
Economia

“Oltre l’Orizzonte”: da 30 anni al fianco dei ragazzi disabili adulti

Impegno, collaborazione e solidarietà a disposizione degli ospiti del centro diurno socioeducativo

La storia

BRINDISI - La cooperativa sociale Oltre l’Orizzonte, che gestisce l’omonimo Centro diurno socio educativo, venne costituita il 22 dicembre 1992 a Brindisi da un gruppo di genitori dell’associazione Genitori de “La Nostra Famiglia”, con lo scopo di occuparsi dei disabili che non potevano più essere accolti nelle strutture de “La Nostra Famiglia” ma anche nella scuola media superiore. Grazie alla determinazione e alla costanza con cui questi genitori hanno sostenuto le attività del centro, oggi Oltre l’Orizzonte è una realtà consolidata del Terzo Settore nel territorio brindisino.

Nel corso del tempo, il CSER è cresciuto, ha acquisito professionalità e si è dotato dei requisiti idonei ad accogliere persone in età adulta portatrici di gravi disabilità psicofisiche, con l'obiettivo primario di consolidare e mantenere le condizioni che possono agevolare lo sviluppo dell'autonomia personale e favorire la loro integrazione sociale, potenziando le diverse abilità.

Il centro oggi

Oggi i ragazzi frequentano il Centro a tempo pieno e svolgono diverse attività, secondo tempi e modalità individuali attraverso un percorso personalizzato che possa garantire il potenziamento ed il mantenimento delle abilità proprie di ognuno di loro senza tuttavia tralasciare le tendenze e gli interessi individuali. Le attività si svolgono prevalentemente al mattino secondo orari stabiliti e per gruppi omogenei di ragazzi nei laboratori attivati, riservando le ore pomeridiane dopo la mensa (presente all'interno del Centro) ad attività ludiche, ricreative ed artistiche di gruppo.

A tal fine le diverse attività si distinguono in quattro macro-aree:

AREA DIDATTICA: interventi finalizzati alla conquista dell’autonomia personale e sociale come capacità di orientarsi e di interagire in un contesto relazionale.

AREA ESPRESSIVA: queste attività hanno l’obiettivo generale di approfondire la conoscenza del proprio vissuto corporeo e l’acquisizione della consapevolezza di vari linguaggi (musicale, grafico, corporeo, ecc.).

AREA OCCUPAZIONALE: in quest’area l’utente è coinvolto in una semplice e gratificante esperienza lavorativa, grazie alle attività di falegnameria, di serigrafia e artistico-artigianali in cui il ragazzo prende parte alla produzione di manufatti in vari materiali da destinare ad un mercato solidale. Inoltre nello spazio esterno della struttura è stata allestita una serra nella quale i ragazzi svolgono attività di giardinaggio.

AREA RIABILITATIVA: interventi finalizzati alla riabilitazione funzionale e allo sviluppo di condotte di autonomia personale psico-relazionali e socio-ambientali.

La direzione della Cooperativa garantisce il funzionamento del Centro con la presenza di un’equipe socio-educativa-riabilitativa, composta da una psicologa, un educatore sanitario, cinque educatori professionali, una fisioterapista, un assistente sociale e un medico neurologo, che programma le attività di uno staff di operatori con esperienza maturata nei servizi per utenti diversamente abili. La Cooperativa si avvale inoltre di una Responsabile Mensa e di cinque operatori socio-sanitari che si occupano dell’Assistenza di base.

La Cooperativa negli anni si è impegnata anche in altri ambiti, quali:

  • Formazione del personale;
  • Integrazione Sociale;
  • Coordinamento attività di volontariato;
  • Sostegno alle famiglie;
  • Interventi a sostegno del disagio minorile;
  • Attività di Sensibilizzazione Sociale con interventi finalizzati alla promozione della cultura della disabilità.

Destina il tuo 5x1000: "non costa niente ma serve tanto"

Tanto è stato fatto in questi 30 anni, tanto si fa anche oggi, e ancora Oltre l’Orizzonte si impegna ad ampliare e potenziare le attività del proprio CSER. Chi vuole può contribuire a rendere possibile tutto questo. Apponendo una semplice ma importantissima firma e segnalando la nostra Partita IVA 01528100744, potrete devolvere a noi il 5x1000 dell’Irpef sulla dichiarazione dei redditi. Un semplice gesto che a Voi non costa nulla, ma che per noi significa tanto.

Grazie a tutti coloro che attraverso questo semplice gesto ci hanno sostenuto in passato, a coloro che vorranno continuare e benvenuto a chi ci conosce per la prima volta.

foto a fine articolo-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Oltre l’Orizzonte”: da 30 anni al fianco dei ragazzi disabili adulti

BrindisiReport è in caricamento