rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Economia

Cittadella, decisa la liquidazione

BRINDISI - Cittadella della Ricerca sarà liquidata: questa la decisione presa oggi da un'assemblea dei soci con non poche assenze, durante la quale non sono state poche neppure le contestazioni dell'unilateralità dimostrata nell'assumere la decisione si seguira questa strada. Secondo alcune notizie ufficiose, il liquidatore designato è il presidente uscente, Antonio Andreucci.

BRINDISI - Cittadella della Ricerca sarà liquidata: questa la decisione presa oggi da un'assemblea dei soci con non poche assenze, durante la quale non sono state poche neppure le contestazioni dell'unilateralità dimostrata nell'assumere la decisione si seguira questa strada. Secondo alcune notizie ufficiose, il liquidatore designato è il presidente uscente, Antonio Andreucci.

Non si è deciso quindi di puntare su una figura terza rispetto alla gestioni del compesso scientifico-tecnologico, ma su chi sostanzialmente ha gestito dalla fine del 2009 la società consortile per azioni. Se ne saprà di più domani, e intanto si attendono gli adempimenti previsti dalla legge.

In questo contesto però si muovono altre iniziative che confermerebbero come l'attuale gestione, che risponde direttamente al socio di maggioranza, cioè la Provincia, stia anche preparando alcune future operazioni. Non si spiegherebbe diversamente la comunicazione di interruzione unilaterale di revoca del contratto in vigore dalla seconda metà degli anni Novanta tra Cittadella e il gestore della Foresteria del complesso (con servizi annessi di ristorazione interna), che alloggia studenti fuorisede con borse di studio, ospita alcuni uffici di facoltà, e fornisce camere anche a soggetti esterni.

Evidentemente si tratta di un pezzo del patrimonio che si intende ricollocare, ma ciò quasi certamente non potrà avvenire senza resistenza legale da parte del gestore attuale, che negli anni ha garantito le manutenzioni della struttura. E' prevedibile un lungo contenzioso, che non servirà a migliorare il clima che si respira in Cittadella della Ricerca dove il dialogo sembra facile solo in quei casi in cui il governo della Scpa in carica sino a oggi ha chiuso annose pendenze rinunciando a quote rilevanti di credito nei confronti di alcuni importanti ospiti del complesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cittadella, decisa la liquidazione

BrindisiReport è in caricamento